Atletico Madrid scatenato sul mercato: in arrivo Hermoso dall'Espanyol

Con l'acquisto del difensore centrale scuola Real Madrid i Colchoneros, che avevano già preso Felipe, completano il reparto "orfano" di Godin e Lucas Hernandez.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

In attesa di definire la questione Griezmann con la decisione se procedere o meno nel ricorso, che andrebbe a coinvolgere addirittura la Fifa, per ottenere altri 80 milioni dal Barcellona, oltre ai 120 già versati dai Blaugrana per l'attaccante francese, l'Atletico Madrid rimane pienamente concentrato sulle operazioni di mercato, soprattutto su quelle in entrata.

Le cessioni, infatti, hanno portato molto fieno nella cascina rojiblanca. Sono già oltre 300 i milioni di euro incassati, buona parte dei quali realizzati con quattro uscite: 200 fra Griezmann e Hernandez (Bayern Monaco), e un altro centinaio fra Rodri (Manchester City) e Gelson Martins passato al Monaco. Se poi dovesse arrivare ancora qualcosa dal ricorso contro il Barça, il tesoretto sarebbe ancora più cospicuo.

Non che in entrata Cerezo e Simeone ci siano andati con i piedi di piombo: già solo la spesa messa a bilancio per strappare Joao Felix al Benfica - 126 milioni di euro - rappresenta di gran lunga l'investimento più alto nella storia del club per un solo giocatore, avendo sbriciolato il precedente record di 70 milioni per Lemar. Se si aggiungono gli arrivi di Marcos Llorente, Felipe e Renan Lodi le spese ammontano finora a circa 200 milioni.

Calciomercato Mario Hermoso
Calciomercato: trovato l'accordo fra Atletico Madrid ed Espanyol per Mario Hermoso

Calciomercato, Atletico Madrid: in arrivo Hermoso dall'Espanyol

Ma le uscite di Godin, passato all'Inter a parametro zero, e di Lucas Hernandez, per il quale il Bayern Monaco ha versato gli 80 milioni della clausola rescissoria, imponevano all'Atletico Madrid di riempire due caselle fra i difensori centrali. Preso Felipe dal Porto a inizio mercato, i Colchoneros hanno trovato in queste ore l'accordo con l'Espanyol per Mario Hermoso. Scuola Real Madrid, proprio come il coetaneo Marcos Llorente, Hermoso gioca da due anni nella squadra catalana e, dopo gli alti e bassi della prima stagione, nell'ultima si è preso sulle spalle il reparto e ha contribuito a dargli quella sicurezza che gli mancava.

View this post on Instagram

⚽️😄⚽️

A post shared by Mario Hermoso (@mhermoso22) on

Il centrale difensivo spagnolo è fra i convocati dell'amichevole che attende l'Espanyol questa sera contro il Peralada, club di terza divisione, e Gallego ha confermato l'intenzione di farlo giocare, ma l'accordo fra i due club, raggiunto sulla base di 25 milioni di euro, potrebbe portare a un ripensamento del tecnico. Paradossalmente, acquistando Hermoso il club di Cerezo finirà per fare un favore anche al Real Madrid che, causa precedenti accordi, incasserà la metà della cifra concordata: 12,5 milioni senza colpo ferire. Un affare comunque per l'Espanyol, visto che su Hermoso pendeva una sorta di diritto di recompra dei Blancos per 7,5 milioni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.