MMA, UFC Sacramento: De Randamie e Faber pazzeschi, vince Vettori

L'ex campionessa pesi piuma distrugge Aspen Ladd, mandando alle ortiche il suo hype. Torna in maniera spettacolare Urijah Faber, mentre vince Marvin Vettori.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Grande, grandissima notte per le MMA in quel di Sacramento. In terra californiana, infatti, UFC ha potuto festeggiare una Fight Night davvero pazzesca, ricca di finalizzazioni al primo round e con tanti match al cardiopalma. Si è partiti con la gran performance di Marvin Vettori, di cui vi abbiamo dato credito qualche ora fa: a 455 giorni di distanza dal match che lo vide uscire sconfitto di misura e per split decision contro Israel Adesanya - oggi campione pesi medi ad interim -, The Italian Dream annichilisce Cezar Ferreira, dominandolo per tre round e portando a casa una vittoria ai punti davvero senza chance d'appello. Vettori che è andato vicino alla finalizzazione più volte, non sembrando mai realmente in difficoltà contro un fighter ostico ed esperto come Mutante.

Successivamente c'è stato spazio anche per l'altra contesa terminata ai punti in quel di UFC Sacramento, e che ha visto Karl Roberson trionfare non senza difficoltà contro Wellington Turman. Un match sul filo del rasoio, e che ha visto il brasiliano dire la sua soprattutto in fase di grappling. La troppa inesperienza in contesti del genere, unita anche all'emozione del debutto in UFC a soli 22 anni, hanno però giocato qualche brutto scherzo in termini di lucidità a Turman, che si è visto surclassare a lunghi tratti dalla gran kickboxing del più esperto Roberson e dal suo ground game difensivo. Grande, grandissima vittoria per Josh Emmett su Mirsad Bektic: seconda vittoria di fila per il 34enne del Team Alpha Male, che dopo aver già steso Michael Johnson si ripete anche stanotte mettendo TKO l'avversario in 4 minuti e 25 secondi complessivi.

Seconda sconfitta in 4 match, invece, per il prospetto della Tristar Gym. Vince contro tutti i pronostici, invece, Urijah Faber, che torna nelle MMA dopo quasi tre anni di inattività a 40 anni compiuti, conquistando la 35esima vittoria in carriera. A farne le spese il giovane 26enne Ricky Simon, che viene finalizzato per TKO in appena 46 secondi da un California Kid davvero in grande spolvero e che chiama addirittura in causa il champ champ mosca e gallo Henry Cejudo. Vince in appena 16 secondi, invece, l'ex campionessa pesi piuma Germaine De Randamie, che si sbarazza con una potenza devastante di una Aspen Ladd che già venerdì pomeriggio sembrava essere davvero in enorme difficoltà col taglio del peso, faticando a reggersi in piedi. Un epilogo prevedibile, con The Iron Lady che, chissà, potrebbe anche rilanciare le sue ambizioni titolate - questa volta nei pesi gallo - con un altro paio di successi.

MMA: Faber UFC
MMA: Urijah Faber, dopo quasi tre anni di stop, è ufficialmente tornato alla vittoria contro Ricky Simon.

MMA, il prossimo appuntamento con UFC

Meno di una settimana ci separa dalla Fight Night di San Antonio, nel cui main event Rafael Dos Anjos e Leon Edwards si sfidano in quello che ha tutta l'aria di essere un title contender match. Evento questo che sarà visibile su DAZN a partire dalle ore 3:00 della notte tra sabato 20 e domenica 21 luglio, con commento italiano di Alex Dandi e possibilità di recuperarlo on demand per una settimana. Di seguito, invece, vi lasciamo coi risultati della Fight Night tenutasi a Sacramento qualche ora fa.

  • Pesi medi: Marvin Vettori batte Cezar Ferrera per decisione unanime
  • Pesi medi: Karl Roberson batte Wellington Turman per decisione unanime
  • Pesi piuma: Josh Emmett batte Mirsad Bektic pet TKO (pugni) a 4:25 del primo round
  • Pesi gallo: Urijah Faber batte Ricky Simon per TKO (pugni) a 0:46 del primo round
  • Pesi gallo femminili: Germaine De Randamie batte Aspen Ladd per TKO (pugni) a 0:16 del primo round

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.