Gaffe Barcellona: celebra i "suoi" francesi, ma si dimentica Dugarry

Nel video ci sono tutti i calciatori francesi ad aver vestito la maglia blaugrana, manca però l'ex Milan.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

In Francia si festeggia. Oggi è il 14 luglio, anniversario della presa della Bastiglia, il simbolo per eccellenza della Rivoluzione Francese del 1789. Una giornata di celebrazione per tutta la popolazione transalpina, fiera e orgogliosa al consueto motto "Liberté, Égalité, Fraternité". Ai festeggiamenti hanno partecipato tutti i cittadini, ma anche amici e simpatizzanti, come ad esempio il Barcellona.

Che proprio due giorni fa ha avuto modo (nonostante le lamentele e le polemiche dell'Atletico Madrid) di portare a vestire la maglia blaugrana a un "galletto", cioè Antoine Griezmann.

E "Le Petit Diable" non è certo il primo francese ad essere arrivato in Catalogna. Prima di lui sono stati molti altri i nostri "cugini" a oltrepassare i Pirenei per iniziare un'avventura calcistica davanti ai tifosi culés. Ecco, in occasione della ricorrenza della presa della Bastiglia, il Barcellona ha voluto ricordarli uno dopo l'altro, a partire da Lucien Muller fino ad arrivare ad Antoine Griezmann, con un videoclip dal titolo "Merci la France".

L'ultimo acquisto francese del Barcellona, Antoine Griezmann
Antoine Griezmann, ultimo francese acquistato dal Barcellona

Gaffe Barcellona: celebra i "suoi" francesi e dimentica Dugarry

E così si possono vedere i vari Lilian Thuram, Thierry Henry, Laurent Blanc, Emmanuel Petit, ma pure le ragazze del Barcellona, come Perle Morroni o Élise Bussaglia, e così via, fino ad arrivare al messaggio finale: "Insieme continuiamo a scrivere la storia, buona festa nazionale". Sembrano esserci davvero tutti. E la parola "sembrano", non è del tutto casuale.

Nel lungo elenco, infatti, manca un francese che ha vestito la maglia del Barcellona, ma che per una dimenticanza non è stato inserito in questo slideshow di immagini.

Tra gli ex francesi ad aver indossato la divisa blaugrana, infatti, ci sarebbe anche Christophe Dugarry, passato per il club nella stagione 1997-1998, disputando complessivamente 13 match, prima di vincere i Mondiali con la Francia in estate e trasferirsi di nuovo nel suo paese, nell'Olympique Marsiglia. La sua al Camp Nou non è certo stata un'esperienza indimenticabile, ma neanche da dimenticare del tutto. I suoi festeggiamenti della presa della Bastiglia, oggi, saranno un po' più amari...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.