De Laurentiis a Insigne: "Non può comportarsi in modo infantile"

Il presidente del Napoli chiede al suo uomo simbolo un salto di qualità per la nuova stagione.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

È il capitano del Napoli, l'uomo chiamato al salto di qualità. Di Lorenzo Insigne aveva parlato Carlo Ancelotti, ora è toccato al presidente Aurelio De Laurentiis. Lo "scugnizzo" partirà oggi da Roma insieme a Manolas per raggiungere il ritiro di Vimaro, ad aspettarlo ci sarà qualche pressione in più, come spigato proprio dal proprietario del club azzurro: 

Insigne ormai è un uomo, sennò glielo ricorderemo. Ha una maturità tale e non può comportarsi in maniera infantile. Posso capire che in passato non gli andasse bene quel ruolo, ma uno dotato delle sue qualità può giocare ovunque e mettersi a disposizione di Ancelotti. Un tecnico che ha grande esperienza e onestà intellettuale.

E ancora:

Lorenzo troverà casa sua al Napoli: lo sproneremo a dare il massimo. Qualche volta è stato un po' scontento e ha reso meno bene, altre invece è andato bene. Speriamo che possa essere la sua stagione: voglio rivedere l'Insigne visto in Nazionale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.