Formula 1, GP Silverstone: Bottas beffa Hamilton, Leclerc superlativo

Ennesima doppietta per la Mercedes in Formula 1, che piazza i due piloti davanti a tutti. Grande crescita della Ferrari, molto più vicina di ciò che ci si aspettava.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo la superba prova offerta dalla Ferrari durante la FP3 che ha piazzato entrambe le vetture davanti a tutti c'è grande attesa per le qualifiche che si preannunciano decisamente combattute. Durante le sessioni di ieri la Mercedes è apparsa nettamente davanti sul passo gara, ma sul giro secco la Rossa sembra poter spaventare le Frecce d'Argento.

Particolarmente in palla Charles Leclerc, che sin da ieri sembra essere più veloce del suo compagno di squadra qui a Silverstone. In Q1 tutti molto vicini tranne le due Williams che come sempre sono lontanissime e sembrano fare un altro mestiere.

In Q1 migliore prestazione per Lewis Hamilton che ha firmato un ottimo 1:25.513 staccando di appena 20 millesimi Leclerc. Eliminati nell'ordine: Magnussen, Kvyat, Stroll, Russell e Kubica.

Charles Leclerc nei box Ferrari
Leclerc è stato l'unico pilota capace di replicare i tempi Mercedes

Formula 1, GP Silverstone: Ferrari in crescita, ma non basta

In Q2 i top team tutti fuori subito con gomma gialla per provare a partire poi domani con questa mescola. L'unica voce fuori dal coro è quella di Vettel, che invece monta i pneumatici rossi, che sono più morbidi.

Nella seconda manche di qualifiche miglior tempo per Leclerc, che con gomma rossa ha fatto segnare il miglior riscontro cronometrico in 1:25.546 e domani partirà con questo tipo di pneumatico. Dietro di lui Bottas e Hamilton. Esclusi dall'ultimo round nell'ordine: Giovinazzi, Raikkonen, Sainz, Grosjean, Perez.

A causa di un colpo di coda dell'ultimo minuto domani le Ferrari partiranno entrambe con gomma morbida a differenza di Mercedes e Red Bull, che scatteranno con le medie. Dati alla mano non c'è molta differenza tra queste due mescole. Probabilmente la Rossa vuole fare una gara d'attacco.

Q3 da infarto con prestazioni molto simili tra i top driver. Nella prima tornata di tentativi per la pole Mercedes dominante con Bottas davanti ad Hamilton. La vettura tedesca, come spesso le capita in questa stagione, sembra fare uno step in avanti importante nell'ultima sessione di qualifiche.

Tutto confermato anche dopo il secondo tentativo con Bottas che strappa la pole ad Hamilton che qui partiva davanti a tutti ininterrottamente da ben 4 stagioni consecutive. Dietro i due Mercedes prestazione superlativa di Leclerc che si ferma ad appena 69 millesimi dalla pole.

Accanto al talento monegasco Verstappen che domani proverà ad ingaggiare un nuovo duello con il giovane driver della Rossa. Male, invece, Sebastian Vettel solo 6° alle spalle anche di un redivivo Gasly che su questa pista sembra essere finalmente al livello del proprio compagno di squadra.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.