In 1650 di corsa all'alba per aprire i DEEJAY Xmasters

Questa mattina alle 5.37 del mattino ha preso il via l’edizione 2019 dell’unico summer event italiano dedicato al mondo degli action sports.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Una marea rossa, scaldata dal tiepido sole appena sorto e formata da 1650 persone, ha dato il benvenuto all’VIII edizione dei DEEJAY Xmasters. Ancora una volta l’AlbaRun by Sport&Travel si è confermata la scelta vincente. Una corsa non competitiva, da 10 o 5 km, resa unica e suggestiva dalle sfumature di colore regalate dal sole e dall’incredibile scenario della Spiaggia di Velluto di Senigallia all’alba.

La manifestazione, diventata ormai un appuntamento fisso per i runners della zona, ha saputo rinnovarsi ulteriormente in questo anno e, dopo le 1200 presenze della passata edizione, è riuscita a superare abbondantemente quota 1600 andando sold out nella giornata di ieri.

Archiviato il primo appuntamento di questa nuova edizione dei DEEJAY Xmasters è giunto il momento di entrare nel vivo delle attività che accompagneranno l’evento per nove giorni. Dalle 9.00 il DEEJAY Xmasters Village entrerà nel pieno delle sue attività. Il palco inizierà a scaldare il pubblico con musica ed intrattenimento e le aree allestite sulla spiaggia si popoleranno di atleti e curiosi.

Apertura all'alba per 1650 ai DEEJAY Xmasters
In 1650 per aprire i DEEJAY Xmasters

DEEJAY Xmasters, apertura all'alba per 1650

Partenza sprint con quattro ospiti di altissimo livello: l’oro olimpico nello snowboard cross Michela Moioli, le campionesse olimpiche giovanili Sofia Tomasoni (kiteboard) e Giorgia Speciale (windsurf) ed il fighter Carlo Pedersoli JR.

Anche le competizioni entreranno subito nel vivo con l’Xmasters Sail Championship, regata di catamarani Classe A della FIV (Federazione Italiana Vela), e i Cross Game, gara nazionale di OCR (Obstacle Course Race) che vedrà la partecipazione di Team composti da 2 atleti ciascuno, impegnati a superare 12 ostacoli disseminati all’interno dei un’area di 5.000 mq.

E poi ancora le scuole e le attività gratuite per il pubblico: SUP, windsurf, vela, kiteboard, BMX, danza aerea, zumba, test drive off road by Jeep. Infine la musica con la serata d’inaugurazione, prevista per questa sera sul main stage, che vedrà in consolle i DJ del Trashick, ovvero i fondatori della “trash life”, in arrivo direttamente dal Circolo Magnolia di Milano.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.