Festeggiamenti Coppa d'Africa, tifoso Algeria uccide donna con l'auto

L'episodio è avvenuto a Montpellier, in Francia: l'uomo ha perso il controllo della sua auto e ha investito madre e figlie: in condizioni gravi la bambina.

0 condivisioni 0 commenti

di -

Share

La qualificazione dell'Algeria alle semifinali della Coppa d'Africa, giovedì notte ha portato a un dramma a Montpellier. Nel quartiere di Mosson, un 21enne tifoso algerino ha perso il controllo della sua auto durante i festeggiamenti, investendo a morte una madre e ferendo le sue due figlie (di cui una in modo grave). L'autista, secondo le prime ricostruzioni, stava guidando "ad alta velocità" ed è stato messo sotto custodia.

La bambina, politraumatizzata, è stata ricoverata in ospedale e la ragazza di 17 anni se l'è cavata con una ferita alla caviglia. La sicurezza dipartimentale di Herault ha spiegato di essere al lavoro per "determinare le circostanze della tragedia", dal momento che c'era "un sacco di gente nelle strade" per celebrare la vittoria dell'Algeria.

Questo venerdì mattina, il procuratore della Repubblica di Montpellier, Christophe Barret, ha detto che l'autista è stato ascoltato per "omicidio colposo e lesioni non intenzionali" e "violazione volontaria del dovere di diligenza". Questo è solo il più grave episodio che ha generato il passaggio del turno dell'Algeria in Coppa d'Africa. Il ministero dell'Interno francese ha infatti detto che gli incidenti a margine di questo avvenimento calcistico hanno provocato 74 arresti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.