Calciomercato Inter, occhi su Dani Alves. Ma Guardiola rimane in pole

I nerazzurri incontreranno gli agenti del brasiliano nei prossimi giorni e proveranno a strappare il sì decisivo. Sul giocatore è fortissimo l'interesse del Manchester City del suo ex tecnico.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'arrivo dell'estate ha già portato diversi volti nuovi in casa Inter. Godin, Sensi e Lazaro sono però solo i primi colpi di questo calciomercato nerazzurro, con la dirigenza pronta a regalare a Conte una rosa di alto livello per competere con Juventus e Napoli ai vertici del campionato.

In questo senso, è ormai stato raggiunto l'accordo per il trasferimento di Nicolò Barella, mentre sembra fattibile la trattativa per l'arrivo di uno tra Edin Dzeko e Romelu Lukaku. Il centrocampista del Cagliari è arrivato a Milano nella serata di ieri; per gli attaccanti manca invece ancora l'intesa con le rispettive società d'appartenenza: ieri Ausilio è partito per Londra per incontrare i dirigenti del Manchester United (c'è una distanza di 15 milioni), prossimamente riallaccerà i contatti con la Roma, che nei giorni scorsi ha rifiutato la prima offerta dell'Inter.

Ma tra i nomi che si fanno in questa sessione di calciomercato c'è anche quello di Dani Alves. Il terzino brasiliano è attualmente svincolato dopo l'esperienza al Paris Saint-Germain: il suo entourage sta cercando per lui l'opzione migliore e non è detto che alla fine, tra le diverse pretendenti, possa spuntarla proprio il club nerazzurro. Per l'esterno si tratterebbe di un ritorno nella nostra Serie A, avendo già vestito la maglia della Juventus nella stagione 2016-17.

Dani Alves, obiettivo dell'Inter, ai tempi della Juventus assieme a Marchisio
Dani Alves con la maglia della Juventus: qui assieme a Marchisio

Calciomercato Inter, occhi su Dani Alves

Dani Alves è reduce da una brillante prestazione in Copa America. Il Brasile ha vinto la competizione e lui è stato premiato come miglior giocatore del torneo, festeggiando quindi nel migliore dei modi il 43° trofeo in bacheca (nessuno come lui). Al momento il terzino si trova in vacanza a Barcellona, ma nei prossimi giorni i suoi agenti incontreranno le squadre interessate, tra cui l'Inter. Pare infatti che le due parti si vedranno a breve a Milano.

Per il modulo di Conte, Dani Alves sarebbe sicuramente utilissimo. L'allenatore leccese chiede ai suoi terzini di spingere molto, cosa che il brasiliano sa fare ancora molto bene nonostante i suoi trentasei anni. Per le sue qualità tecniche l'ex Barcellona potrebbe fungere da regista esterno, ma anche da vero e proprio play-maker, come accaduto nell'ultima stagione al PSG, quando è stato chiamato in causa per sostituire Verratti e Rabiot. Il gioco di Tuchel è naturalmente diverso da quello di Conte, ma un finale di carriera con cambio di posizione simile a quello di Lahm non è da scartare per il sudamericano.

Dani Alves esulta per il momentaneo 1-0 del PSG nella finale di Coppa di Francia, poi persa contro il Rennes ai tiri di rigore
L'esultanza di Dani Alves nel momentaneo 1-0 del PSG nella finale di Coppa di Francia contro il Rennes. I parigini perderanno poi dopo i tiri di rigore

Tre sono però i fattori che potrebbero frenare la trattativa tra Dani Alves e l'Inter. Il primo è rappresentato dalle richieste del giocatore, che vuole uno stipendio da 7 milioni netti, bonus esclusi. Il secondo è l'abbondanza di terzini nell'attuale rosa di Conte: partiti Vrsaljko e Cedric, restano comunque D'Ambrosio, il neo acquisto Lazaro e l'adattato Candreva. Il terzo, non meno importante, è l'interessamento del Manchester City di Pep Guardiola. Già nel 2017 Dani Alves fu a un passo dal riabbracciare il suo tecnico ai tempi del Barcellona, ma alla fine scelse la Ligue 1. In questo calciomercato i due sembrano ancora più vicini rispetto a due anni fa: spetterà quindi ai dirigenti nerazzurri il compito di convincere il brasiliano.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.