Forsberg, il procuratore accusa: "Il Lipsia non gli fa fare il salto di qualità"

Hasan Cetinkaya non è soddisfatto di come il club tedesco tratta il suo assistito: "Hanno fatto promesse che non vengono mantenute. E ora chiedono 40 milioni...".

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Scontro frontale, con possibilità di sterzata finale. Emil Forsberg vuole lasciare il Lipsia. Il suo mal di pancia è di dominio pubblico ormai da tempo. Dopo cinque stagioni in biancorosso sta però diventando insofferente. Vuole una nuova avventura, vuole una nuova esperienza. E possibilmente in fretta. Anche perché aveva espresso il proprio desiderio già nelle scorse finestre di calciomercato.

Non un caso se, dopo un'ottima prima stagione in Bundesliga (nei suoi primi due anni a Lipsia il club era ancora in seconda divisione) Forsberg ha messo a segno ben 8 gol servendo 22 assist vincenti ai compagni. Statistiche da record, alle quali nel 2017-18 e nel 2018-19 non si è nemmeno avvicinato. Negli ultimi 24 mesi avrebbe potuto sicuramente dare di più, ma le tante voci di calciomercato lo hanno distratto, lo hanno spento.

Per questo ora Hasan Cetinkaya, agente del trequartista svedese, si è lamentato della situazione in un'intervista concessa alla Bild.

Emil è molto triste perché ha la possibilità di fare il salto di qualità, ma le persone che gli hanno fatto delle promesse un anno fa, ora non le mantengono. Dicono di non avere soldi per il rinnovo, per questo vogliamo incontrare chi di dovere per andare in un altro club in cambio di un'offerta adeguata, quella di cui avevamo parlato la scorsa estate. Improvvisamente però si chiedono 35-40 milioni, folle.

Emil Forsberg vuole lasciare il Lipsia in questa finestra di calciomercato
Emil Forsberg spinge per lasciare il Lipsia in questa sessione di calciomercato

Calciomercato, Forsberg vuole lasciare il Lipsia

Forsberg ha rinnovato il proprio contratto con il Lipsia nel 2017, sottoscrivendone uno quinquennale da 3,5 milioni di euro (lordi) a stagione. Al momento è quindi legato al club fino al 2022. Nonostante questo vuole che la società gli alzi nuovamente l'ingaggio o che, in alternativa, lo lasci andare. Un anno fa lo svedese è stato cercato da Milan e Roma, ma alla fine non se ne è fatto nulla. Adesso Emil però non accetta compromessi.

Vota anche tu!

Ti piacerebbe vedere Forsberg in Italia?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Come spiegato dal procuratore del giocatore il Lipsia al momento chiede 35-40 milioni di euro per liberarlo, ma si sta lavorando per abbassare le pretese. Per 25-28 milioni probabilmente Forsberg potrebbe partire. Al momento però mister Nagelsmann ragiona come se non ci fossero voci di calciomercato intorno allo svedese:

Tutti gli allenatori sarebbero felici di averlo in squadra, io non faccio eccezione. Emil ha una grande visione di gioco, ha una sensibilità particolare per lo sviluppo dell'azione. I suoi passaggi sono illuminanti, può veramente aiutarci molto.

C'è solo da capire se ha intenzione di farlo. Perché al momento Forsberg sta andando allo scontro frontale con il club. Dopo due stagioni negative però al momento non ci sono società interessate a lui, non alle cifre richieste dal Lipsia. Per questo, prima dell'impatto, lo svedese potrebbe decidere di sterzare e restare a Lipsia. Almeno per un altro anno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.