Atalanta a San Siro: siparietto social tra Gomez, Ilicic e Petagna

Il capitano dei nerazzurri ringrazia Inter e Milan, Petagna si intromette coinvolgendo Ilicic e la risposta dello sloveno non tarda ad arrivare.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La stagione dell'Atalanta è ormai entrata nel vivo. La squadra si è ritrovata nel centro sportivo di Zingonia ed è successivamente partita in pullman per il ritiro di Clusone, dove si allenerà per due settimane. Il morale dei bergamaschi è alto, visto che la prossima stagione coinciderà con l'esordio in Champions League.

Complici i lavori di ristrutturazione all'ex Atleti Azzurri d'Italia, ora noto come Gewiss Stadium, la Dea disputerà le gare interne della competizione europea a San Siro. Nella giornata di ieri è arrivato il via libera da parte del Milan; prima ancora, nonostante il dissenso dei tifosi nerazzurri e rossoneri, avevano dato l'ok sia l'Inter che l'Amministrazione Comunale.

Giocare a San Siro significherà per l'Atalanta un periodo di viaggio minore rispetto allo spostamento da Bergamo al Mapei Stadium di Reggio Emilia, l'impianto che ha ospitato la formazione di Gasperini nelle partite europee delle stagioni 2017-18 e 2018-19 e negli ultimi due incontri dello scorso campionato. La squadra nerazzurra, comunque, disputerà le prime due gare interne della prossima Serie A al Tardini di Parma.

Un'immagine di Papu Gomez nella gara tra Atalanta e Borussia Dortmund giocata al Mapei Stadium
Papu Gomez in azione contro il Borussia Dortmund al Mapei Stadium

Atalanta a San Siro, scatta il siparietto social

Subito dopo l'ufficialità dello spostamento a San Siro, è toccato al Papu Gomez ringraziare pubblicamente le due società milanesi, attraverso un post su Instagram. Il capitano ha pubblicato una sua foto al Meazza, scrivendo:

Sfortunatamente la Champions League non verrà giocata nel nostro stadio, per questo motivo, a nome dei miei compagni, volevamo ringraziare Inter e Milan per averci accolto nel vostro glorioso stadio. Per noi è fondamentale non fare trasferte lunghe soprattutto in una competizione così impegnativa. Sarà un onore giocare a San Siro, daremo il meglio di noi stessi.

Un bel messaggio che non è sfuggito al suo amico ed ex compagno di squadra Andrea Petagna. L'ex atalantino, rivangando la storia legata al soprannome di Ilicic (lo sloveno viene chiamato “nonna” perché risponde “male” a chiunque gli chieda come si sente), ha commentato chiamando in causa proprio il numero 72:

Così Ilicic fa meno fatica a tornare a casa.

Il fantasista ha risposto scherzando, con una frase che però ha fatto storcere il naso a diversi tifosi di Inter e Milan:

Io non voglio giocare a Milano.

Niente di personale contro le due squadre, naturalmente, tantomeno contro la città. A chiudere la questione ci ha pensato il Papu Gomez, sempre in tono giocoso:

Allora resta a casa.

Pure quest'anno l'Atalanta sembra confermarsi quindi la regina del web, con un Gomez in grande spolvero già dal precampionato. Anche se il primo siparietto social della stagione è stato tutto di Matteo Pessina, presentatosi al raduno di Zingonia con un borsone del sito per adulti Pornhub autografato da alcune pornostar.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.