Inter, il muro Skriniar-De Vrij: "Con Conte lavoriamo per lo Scudetto"

I due difensori saranno tra i pilastri della rosa di Antonio Conte. Skriniar: "Pronti per una grande stagione". De Vrij attende di sfidare De Ligt: "Giocatore fortissimo e bravo ragazzo".

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La difesa sarà uno dei punti fermi del nuovo progetto tecnico dell'Inter, affidato ad Antonio Conte. Appare molto probabile che i nerazzurri giochino con una linea a 3 davanti a Samir Handanovic nella prossima stagione, con l'inserimento di Diego Godin - arrivato a parametro zero dall'Atletico Madrid - accanto a Stefan De Vrij e Milan Skriniar. Una linea Maginot che lascia dormire sonni tranquilli ai tifosi nerazzurri.

In attesa del difensore uruguaiano, che si gode le vacanze dopo la partecipazione alla Copa America 2019 con la Celeste, Skriniar e De Vrij sono tra i protagonisti del ritiro dell'Inter a Lugano, avviato domenica 7 luglio. Tra le certezze di Antonio Conte ci sono i nomi del 24enne slovacco e del 27enne olandese, due pilastri sui quali costruire una rosa intenzionata a ritornare protagonista in Serie A e in Europa.

La nuova Inter sta nascendo in Svizzera, tra allenamenti senza tifosi sugli spalti e sessioni di altissima intensità. Che De Vrij dimostra di apprezzare ("Conte ci fa sudare" le sue parole) e Skriniar vede come la sola ricetta valida verso la vittoria. Parola del difensore ai microfoni di Sportmediaset:

Stiamo lavorando duro e bisogna fare così, anche perché c'è un nuovo metodo: bisogna stare attenti quando lavoriamo sulla tattica, ma anche quando facciamo esercizi. Sapevo che Conte era un professionista vero: si è visto dal primo giorno. Ora dobbiamo lavorare duro.

Inter, per Stefan De Vrij 36 presenze e 2 reti nella scorsa stagione in nerazzurro
Inter, per Stefan De Vrij 36 presenze e 2 reti nella scorsa stagione

Inter, De Vrij aspetta De Ligt in Serie A: "Giocatore fortissimo e ragazzo molto bravo"

Che le ambizioni dell'Inter, dopo la qualificazione alla Champions League conquistata all'ultima giornata nello scorso campionato, siano rinnovate, lo spiegano anche le dichiarazioni di De Vrij. Per l'ex difensore della Lazio l'intesa con Skriniar è un'importante base dalla quale ripartire, come assicurato in un'intervista rilasciata a Tuttosport:

Ci troviamo molto bene perché abbiamo un carattere simile e spesso ci sentiamo. Obiettivi? Non dobbiamo pensare agli altri, ma a noi stessi: vogliamo fare un grande salto in avanti. L'arrivo di Conte e Marotta è un buon segnale per il gruppo. Hanno esperienza e sanno come arrivar e a certi risultati.

Il centrale olandese ha avuto parole di stima anche per il compagno di reparto e di nazionale Matthijs De Ligt, molto vicino all'approdo in Serie A con la maglia della Juventus:

Matthijs è un tipo intelligente, un gran lavoratore e, pure un caro amico. Si tratta di un giocatore fortissimo per l’età che ha e, in più, è un bravissimo ragazzo.

Il difensore slovacco Milan Skriniar, 86 presenze e 4 reti nel biennio con l'Inter
Il difensore Milan Skriniar, 86 presenze e 4 reti nel biennio con l'Inter

Skriniar: "Possiamo fare grandi risultati, puntiamo allo Scudetto"

Al terzo anno in nerazzurro, Milan Skriniar è pronto per alzare l'asticella degli obiettivi. Il centrale slovacco lo conferma non nascondendosi quando si parla dei traguardi nel mirino.

Possiamo fare una grande stagione, lavoriamo per quello. Vogliamo lottare per i primi posti. Siamo pronti per la nuova stagione, c'è voglia di lavorare e migliorarsi. Conte è un professionista vero, stiamo lavorando duro e bisogna fare così.

Già pronto per la difesa a 3, testata in un paio di occasioni nella scorsa stagione durante la gestione Spalletti ("Avevamo un bel rapporto ma il calcio è questo, le cose cambiano"), Skriniar non ha negato un sogno nel cassetto: vestire, un giorno, la fascia di capitano dell'Inter.

Mi piacerebbe indossare la fascia, ma adesso non ci penso. Ho sempre detto che volevo restare qui, alla fine sono rimasto e sono contento così.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.