FIFA 19, 550 sterline per comprare Messi: conto in banca svuotato

Quattro bambini inglesi hanno svuotato il conto in banca della famiglia: tutto per acquistare l'attaccante argentino del Barcellona, loro giocatore preferito.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Forse hanno pensato che è più facile acquistare Lionel Messi nel mondo dei videogames che al Barcellona, club al quale la stella argentina ha legato indissolubilmente sin qui la sua carriera. Così hanno svuotato il conto in banca di famiglia senza chiedere il permesso a mamma e papà. Succede in Inghilterra, dove quattro bambini hanno inciso sulle casse dei propri genitori per appagare un loro desiderio nella campagna acquisti di FIFA 19.

A permettere che i quattro ragazzini si improvvisassero direttori sportivi virtuali, ma muniti di un vero portafogli, è stata la modalità contenuta in FIFA 19. Nel gioco di simulazione calcistica per PC e console prodotto dalla Electronic Arts, è infatti possibile acquistare dei pacchetti extra nei riguardanti dei giocatori speciali, che diventano però noti per chi li compra solo una volta effettuato il pagamento. Per il saldo occorre però collegare una casella di posta elettronica, sulla quale arrivano le notifiche di ogni singolo versamento, a un account con apposito PIN. Per fare questo, è necessario ovviamente possedere una carta di credito.

A casa Carter - questo il nome della famiglia suo malgrado coinvolta nell'acquisto del fuoriclasse del Barcellona - l'unica carta è quella di possesso del capofamiglia. Così i quattro figli della famiglia, tutti di età inferiore ai 10 anni, una volta avuto libero accesso alla console, hanno dato il via alla loro sessione di calciomercato virtuale. Hanno scaricato diversi pacchetti misteriosi, fino all'individuazione di quello contenente il loro idolo indiscusso: Lionel Messi.

Lionel Messi è stato acquistato per 550 sterline su FIFA 19 da quattro bambini inglesi
Messi è stato acquistato per 550 sterline su FIFA 19 da quattro bambini inglesi

FIFA 19, Messi costa 550 sterline a una famiglia inglese. Il papà: "Non credevo potessero farlo"

Come dire no alla possibilità di avere nella tua squadra il tuo calciatore preferito, soprattutto se hai meno di 10 anni e (probabilmente) ancora non conosci adeguatamente il peso specifico del denaro? Così i quattro figli dei signori Carter hanno continuato a premere sul tasto "acquista" e inserire nella loro squadra calciatori scaricati dai pacchetti. Ma non Leo Messi. Prima di riuscire a rintracciare l'asso del Barcellona, infatti, il conto di famiglia è stato svuotato, per la sorpresa del signor Carter, raccontata ai microfoni della BBC:

Non credevo potessero farlo. Si pagano 40 sterline per il gioco, che è già una cifra consistente. L'unico modo per avere una grande squadra, poi, è quello di comprare calciatori a busta chiusa.

I piccoli di casa Carter non si rendevano conto di ciò che stavano facendo. I loro genitori hanno affrontato la dura realtà qualche ora dopo, accorgendosi di essere rimasti senza una sterlina e che la loro carta per fare acquisti veniva rifiutata. Le notifiche dei pagamenti effettuati per FIFA 19, infatti, arrivavano su un indirizzo e-mail con una casella di posta piena. Spiegata la vicenda, i Carter sono stati rimborsati e i loro figli hanno appreso la lezione: tutti gli acquisti fatti senza autorizzazione nel videogame, infatti, sono stati annullati.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.