Milan, ecco il nuovo staff di Giampaolo: presente anche un ex Inter

Fra i collaboratori del nuovo allenatore rossonero c'è Stefano Rapetti, che lavorò con Mourinho sulla panchina interista nell'anno del Triplete.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

In casa Milan è ufficialmente partita l'era di Marco Giampaolo: il nuovo allenatore del Diavolo ieri si è presentato ai suoi nuovi tifosi nella conferenza stampa, con il ritiro della squadra rossonera partito oggi, giorno in cui i giocatori si sono ritrovati al raduno di Milanello.

In attesa di scoprire che forma prenderà la squadra fra le mani dell'ormai ex tecnico della Sampdora (e di sapere anche quali saranno i rinforzi scelti da Maldini e Boban sul calciomercato), è arrivata la comunicazione sulla lista dei collaboratori dell'allenatore.

Con un comunicato ufficiale infatti il Milan ha rivelato l'intero staff che nella prossima stagione sarà agli ordini di Giampaolo, in cui viene confermato il nome di Daniele Bonera e figura quello di un ex collaboratore di Mourinho ai tempi dell'Inter.

Marco Giampaolo
Presentato lo staff di Marco Giampaolo

Milan, ecco lo staff di Giampaolo: c'è Bonera

Bonera ha ufficialmente appeso gli scarpini al chiodo per unirsi allo staff del nuovo allenatore del Milan in qualità di collaboratore insieme a Fabio Micarelli e Salvatore Foti. Con lui nella lista troviamo un altro ex calciatore noto ai tifosi di Serie A come Luigi Turci.

L'ex estremo difensore che negli anni '90 giocò nel campionato italiano con le maglie di Cremonese prima e Udinese poi, sarà il preparatore dei portieri (con l'ausilio di Emiliano Betti), ruolo già svolto con Giampaolo nelle ultime due annate alla Sampdoria.

Il secondo sarà Francesco Conti (anche lui insieme a Giampaolo in blucerchiato) mentre fra i preparatori atletici spicca oltre al nome di Salvatore Melotto quello di Stefano Rapetti. Il preparatore è stato uno stretto collaboratore di Mourinho ai tempi dell'Inter del Triplete, oltre che del Manchester United allenato dallo Special One.

Giampaolo si fida molto di Rapetti avendo lavorato con lui sia quando allenava l'Empoli che nella sua prima stagione alla Sampdoria. Ora lo porta con se al Milan per quello che potrebbe rappresentare il grande salto della sua carriera.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.