Atletico, Joao Felix: "CR7 il migliore. Io voglio scrivere la mia storia"

Il portoghese si presenta in conferenza stampa e per la prima volta parla da giocatore dei Colchoneros.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

In casa Atletico Madrid è il giorno di Joao Felix. Il talento classe 1999, arrivato dal Benfica per 126 milioni di euro, si presenta in conferenza stampa e rilascia le prime dichiarazioni da giocatore dei Colchoneros: 

Sono davvero felice di far parte di questo progetto e della storia del club. Sono qui per aiutare il più possibile, i compagni mi hanno accolto molto bene

Sul prezzo del suo cartellino: 

Sono temi di mercato, io non ne so nulla, mi limito a giocare e a fare il mio per aiutare la squadra. Non mi interessa se sono il portoghese più caro di sempre

Sulla maglia numero 7 che indosserà e che è stata di Griezmann:

Io penso solo a fare del mio meglio, non devo sostituire nessuno

Sul derby col Real Madrid:

So che la partita con il Real è sempre una grande sfida. Giocando con l'Atletico so bene quanto sia speciale, anche perché è una rivale diretta. Ci giocheremo contro in amichevole a luglio, sarà un buon test in vista dell'inizio di stagione

Su Cristiano Ronaldo:

Sappiamo tutti chi è, il più forte del mondo, forse di sempre. Mi ha parlato tanto di Madrid, mi ha detto che gli piaceva molto. Io sono qui per fare la mia storia, Cristiano è Cristiano, io sono Joao Felix

Sul Benfica:

Per me è un club speciale, hanno scommesso sul mio talento e li ringrazierò per sempre per come mi hanno trattato. Non è facile andarsene dal Portogallo, andar via di casa. Io sarò sempre un tifoso del Benfica. Mi hanno scritto tutti i compagni e mi hanno augurato buona fortuna, avevamo un rapporto molto speciale. Il campionato è stato durissimo ma è finito nel migliore dei modi. I miei genitori e i miei amici mi accompagneranno qui a Madrid, non sono mai stato da solo e mai lo sarò. Incontrare il Benfica in Champions? Mi piacerebbe ritornare a casa e affrontare chi mi ha dato l'opportunità di stare qui

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.