Commisso: "Chiesa via dalla Fiorentina neanche per 100 milioni"

Il nuovo proprietario dei viola non ha dubbi, la cessione non è un'ipotesi percorribile. La Juventus rimane ugualmente alla finestra.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

È uno dei nomi più caldi del calciomercato estivo, soprattutto dopo essersi messo in mostra anche nella sfortunata parentesi degli Europei Under 21. Federico Chiesa, però, non dovrebbe lasciare la Fiorentina. Il nuovo proprietario del club, Rocco Commisso, ha intenzione di blindare il calciatore, che con i viola ha un contratto fino al 30 giugno 2022.

La Juventus, fortemente interessata al trequartista e figlio d'arte, vorrebbe ripetere la stessa trattativa di calciomercato che portò da Firenze a Torino un altro Federico, Bernardeschi, pur con la consapevolezza di dover affrontare una spesa non indifferente. Tra Chiesa e i bianconeri c'è ancora un abisso, rappresentato dalla volontà del nuovo presidente:

Non so cosa prevede il suo contratto, né sono a conoscenza di determinate clausole, ma per quanto mi riguarda non sono disposto a cedere Chiesa nemmeno se dovesse arrivare un'offerta da 100 milioni.

La posizione di Commisso è chiara. La costruzione della sua Fiorentina passa dal suo calciatore più ambito, che al momento ha un valore di mercato di circa 60 milioni di euro e, stando ai dati Transfermarkt, è stato il calciatore con la valutazione di mercato più alta degli Europei Under 21 insieme a Luka Jovic, fresco attaccante del Real Madrid.

Rocco Commisso blinda Chiesa: "Via dalla Fiorentina? Neanche per 100 milioni"
Rocco Commisso blinda Chiesa: "Via dalla Fiorentina? Neanche per 100 milioni"

Commisso blinda Chiesa: "Non lascia la Fiorentina nemmeno per 100 milioni"

Nell'ultima stagione, Chiesa ha disputato 41 partite tra Serie A e Coppa Italia, facendo registrare un bottino di 12 gol e 9 assist. Nonostante i viola abbiano rischiato una clamorosa retrocessione all'ultima giornata, il trequartista classe 1997 si è imposto come uno dei migliori della squadra, pur con qualche passaggio a vuoto durante il campionato.

Nell'Europeo in casa, concluso con la dolorosa eliminazione ai gironi, Chiesa ha messo a segno 3 gol. Doppietta nel match inaugurale contro la Spagna, poi il sigillo nell'ultimo match con il Belgio: in entrambi i casi, gli azzurrini hanno vinto 3-1 ma sono stati eliminati per via della sconfitta contro la Polonia, che ha impedito alla Nazionale di Di Biagio di qualificarsi anche come miglior terza.

I dati positivi di Chiesa sono uno stimolo per la Juventus, che potrebbe alzare il tiro in un'eventuale tavolo delle trattative, ma l'idea di Commisso non sembra ammettere eccezioni:

Voglio lasciare qualcosa a Firenze e alla Fiorentina. Sono un imprenditore serio, non voglio buttare via soldi né tantomeno voglio regalare alla concorrenza ciò che può farmi raggiungere un risultato importante.

Chiesa
Federico Chiesa rimarrà a Firenze, parola di Rocco Commisso

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.