Via all'Europa League: eliminata La Fiorita, solo panchina per Tommasi

Con il turno preliminare è partita l'edizione 2019-2020 dell'Europa League. Subito eliminate le squadre di San Marino. Out anche La Fiorita, solo panchina per Damiano Tommasi.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Primo turno di Europa League, si comincia con il turno preliminare, quello che qualifica sette squadre al primo turno. Parte così la seconda competizione continentale per club che vedrà impegnate tre squadre italiane: Lazio e Roma già a gironi, mentre il Torino passerà dai preliminari iniziando dal secondo turno. La prima a staccare il pass è stato il St.Joseph's che ha eliminato il Prishtina vincendo 2-0 il ritorno in casa dopo l'1-1 dell'andata.

Risultato importante per la squadra di Gibilterra che raggiunge per la prima volta il primo turno dell'ex Coppa Uefa e se la vedrà ora con i Rangers di Glasgow. Alla prima fase vanno anche i lussemburghesi del Niedercorn contro il Cardiff Metropolitan che vince il ritorno nella capitale del Galles (2-1), ma paga l'1-0 patito in trasferta. Decide il gol di de Almeida al 75'. Al primo turno il Niedercorn sfiderà il Cork City. 

Lo 0-0 del ritorno basta ai nordirlandesi del Ballymena per passare i preliminari ai danni de Runavik compagine delle Isole Farøer, ora li aspetta il difficile match contro il Malmö che nella passata edizione dell'Europa League è arrivato fino ai sedicesimi di finale eliminato poi dal Chelsea vincitore della coppa. 

Europa League, i giocatori del Cardiff esultano
Europa League, il Cardiff eliminato

Europa League, male le squadre di San Marino: solo panchina per Damiano Tommasi

Va male per le compagini di San Marino. Eliminate entrambe. La Fiorita dopo la sconfitta dell'andata in casa, perde anche in trasferta in Andorra contro l'Engordany che s'impone per 2-1 con il gol di Zugic e l'autogol di Gasparoni. La squadra di Juri Tamburini, ex giocatore di Modena e Ascoli tra le altre, non è riuscita nell'impresa di ribaltare il risultato dell'andata. Solo panchina per Damiano Tommasi. Già proprio lui, il presidente dell'AIC ed ex giocatore della Roma, che dopo la manciata di minuti giocati all'andata, non è invece entrato nella gara giocata allo stadio Comunal d'Aixovall. Nel prossimo turno l'Endorgany sfiderà la Dinamo Tiblisi. 

Crolla anche il Tre Fiori che viene sconfitto 0-4 dal Klaksvik squadra delle Isole Farøer che raggiunge per il secondo anno consecutivo il primo turno d'Europa League. Dopo il 2-1 dell'andata, la squadra di Manolo Pestrin, centrocampista ex Salernitana, crolla anche in casa e saluta la competizione. Nella prossima fase il Klaksvik giocherà contro i lituani del Riteriai.

Passa al primo turno anche un'altra squadra di Gibilterra: l'Europa schianta il Sant Julià che all'andata, in casa, si era imposto per 3-2. Ma al Victoria Stadium la squadra allenata da Obrero cala il poker e si prende la qualificazione e sfida contro il Legia Varsavia. I nordirlandesi del Cliftonville vincono 4-0 ed eliminano i gallesi del Barry dopo lo 0-0 della prima gara. A Belfast decidono le reti di Mcmenamin, Gormley, Mc Dermott e Donnelly. Al prossimo turno sarà sfida contro l'Haugesund. 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.