Paura per Dele Alli: malore in vacanza per il centrocampista inglese

Grande spavento per il centrocampista del Tottenham: malore dopo una partita a beach volley a Mykonos, intervengono due uomini. Ora le sue condizioni sono stabili.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Disavventura nel corso delle vacanze per il centrocampista del Tottenham e della nazionale inglese Dele Alli. Il calciatore classe 1996, in attesa di avviare la preparazione estiva 2019 con gli Spurs, si stava godendo le vacanze in Grecia, sulla gettonata isola di Mykonos. Giorni condivisi con la sua compagna Ruby Mae tra sole, mare e relax, fino a un episodio che lo ha visto suo malgrado protagonista.

Alli ha infatti accusato un lieve malore in spiaggia, sotto gli occhi della fidanzata e di alcuni bagnanti. Il 23enne ha perso i sensi ed è stato immediatamente soccorso  da due uomini, che ne hanno impedito la caduta. La notizia è stata riportata con tanto di materiale fotografico in allegato dal quotidiano inglese Sun, che ha comunque rassicurato i lettori sulle condizioni del giocatore del Tottenham, che non desterebbero particolari preoccupazioni.

Secondo il racconto del Sun, il centrocampista non si sarebbe soltanto rilassato nel corso delle sue vacanze greche. Avrebbe infatti trascorso diverse ore sotto il sole cocente a giocare a beach volley, prima di abbandonare la partita e sdraiarsi sul lettino per riposare. Proprio allora la sua compagna ha notato che stava accadendo qualcosa di strano. La Mae prima ha provato a svegliare Alli, ma senza successo, e poi ha chiesto aiuto ai presenti in spiaggia.

Dele Alli in azione nella finale di Champions League tra Tottenham e Liverpool
Dele Alli in azione nella finale di Champions League 2018/2019 tra Tottenham e Liverpool

Malore Alli, condizioni stabili: solo un grande spavento

Le foto diffuse dal quotidiano inglese sono eloquenti: si vede Alli trasportato da due corpulenti uomini della sicurezza dell'hotel, che lo caricano in una macchina e lo riportano nella struttura. Per il calciatore, che nonostante la giovane età ha già 272 presenze e 77 reti all'attivo con gli Spurs e 37 presenze (condite da 3 centri) con la maglia della nazionale inglese, si sarebbe però trattato solo di un grande spavento. Dettato da un calo di pressione e dalle temperature, molto alte in questi giorni nell'isola di Mykonos.

Per Alli ora sarà tempo di rimettersi in forma e vivere qualche giorno di riposo in attesa di dare il via alla nuova stagione sotto la guida di Mauricio Pochettino, in un Tottenham che ripartirà dalla finale di Champions League persa contro il Liverpool lo scorso 1 giugno allo stadio Wanda Metropolitano di Madrid e da qualche nuovo innesto di calciomercato, come l'ex centrocampista del Lione Tanguy Ndombele.  

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.