Confessione Icardi: "Mi tocca andare alla Juventus"

Il centravanti interista avrebbe fatto una confidenza a un amico, spiegando che il suo futuro potrebbe essere in bianconero. Il mistero si infittisce.

4 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Si infittisce il mistero e la ragnatela di rumors legati al calciomercato e al nome di Mauro Icardi. Ad alimentare le voci riguardanti il possibile trasferimento del centravanti dell'Inter, nerazzurro dal 2013, è un'indiscrezione diffusa da Sportmediaset e riguardante una confidenza fatta dal calciatore nato a Rosario a un amico molto stretto.

Nei giorni in cui il suo nome è legato a diversi incroci di calciomercato, riguardanti sia la Juventus che il Napoli, le parole di Icardi - se confermate - avrebbero quasi il valore di una sentenza. Per salutare il suo ex capitano, il gruppo Suning chiede almeno 60 milioni di euro. Fondamentale nell'andamento della trattativa può però essere la volontà del giocatore e del suo entourage, rappresentato dalla moglie-agente Wanda Nara. Che negli scorsi giorni avrebbe incrociato a Ibiza Fabio Paratici, uomo mercato della Juventus.

Proprio perché diffuse poco dopo l'incontro tra Wanda e Paratici, le parole che Icardi avrebbe sussurrato a un amico assumono maggiore consistenza negli intrecci di mercato sull'asse Milano-Torino. Interpellato sul futuro, il centravanti argentino avrebbe spiegato:

Mi tocca diventare juventino.

 Mauro Icardi incrocia CR7: il calciomercato potrebbe renderli compagni di squadra
Icardi incrocia Cristiano Ronaldo: il calciomercato potrebbe renderli compagni di squadra

Calciomercato, Icardi tra confessioni e trattative: Inter e Juve pronte a trattare

Una confidenza che potrebbe avere un elevato peso specifico nello sviluppo del dialogo tra i due club. Che Icardi piaccia da tempo alla Juventus non è un mistero, così come il fatto che non rientri nel progetto tecnico di Antonio Conte. Prima di dare l'assalto decisivo al centravanti, però, in casa bianconera occorrerà valutare la posizione di due attaccanti che potrebbero salutare la rosa di Maurizio Sarri: Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic.

Icardi e Wanda Nara riflettono sul futuro del centravanti
Mauro Icardi e Wanda riflettono sul futuro del centravanti

Domenica, intanto, Icardi partirà per il ritiro di Lugano con l'Inter, club che ha intenzione di cedere un giocatore lontano dai piani tecnici e puntare con decisione su altri due profili per il suo attacco (Dzeko e Lukaku sono le prime scelta). La situazione potrebbe evolversi a partire dalla prossima settimana. La certezza è che nell'estate che potrebbe portare l'attaccante lontano dalla Milano nerazzurra non ci saranno club disposti a pagare per lui la clausola da 110 milioni attivatasi ufficialmente lunedì scorso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.