Napoli, il punto sul centrocampo: Elmas la prima scelta, piace Pulgar

Il ds Giuntoli al lavoro per regalare ad Ancelotti una prima alternativa a centrocampo: il macedone del Fenerbahce è favorito, ma spunta anche il cileno del Bologna.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Continua a prendere forma il nuovo Napoli versione 2019/20. La società partenopea è partita molto spedita sul calciomercato, andando a individuare con rapidità tutti gli obiettivi da consegnare a Carlo Ancelotti per accorciare il gap con la Juventus. Negli scorsi giorni Aurelio De Laurentiis ha chiuso un paio di trattative per la zona difensiva, andando a bloccare l'interessante Giovanni Di Lorenzo (5 gol nell'ultima stagione a Empoli) e un centrale di grandissima gerarchia come Kostas Manolas, che dovrebbe sistemarsi a fianco di Kalidou Koulibaly per comporre una delle coppie più solide della Serie A.

Inoltre, a giorni verrà perfezionato l'arrivo di James Rodriguez: il colombiano, in uscita dal Real Madrid, raggiungerà la Campania non appena avrà finito le vacanze e sistemato gli ultimi dettagli per il suo passaggio in azzurro. Il tecnico ha insistito molto per farselo comprare, vede in lui un elemento disequilibrante, in grado di far compiere alla squadra il definitivo salto di qualità. Poi, subito dopo, il direttore sportivo Giuntoli provvederà a chiudere per Hirving Lozano e Timothy Castagne, altri elementi considerati imprescindibili per la squadra che verrà.

In tutto ciò, il Napoli avrebbe intenzione di portare a termine anche un paio di operazioni di contorno. Una sarà sicuramente a centrocampo: in attesa di capire se potrà arrivare anche qui un big, gli azzurri si preparano ad accogliere un elemento in grado di partire dalla panchina senza troppi problemi, magari diventando utile per le rotazioni a stagione in corso. Per questo, dalle parti di Castel Volturno, si sta pensando a due profili emergenti, uno dei quali porterebbe in dote più esperienza mentre l'altro, che gioca in Turchia, sarebbe la classica scommessa esotica stuzzicante.

Elmas, centrocampista del Fenerbahce
Eljif Elmas, centrocampista del Fenerbahce e principale obiettivo del Napoli per il centrocampo: il macedone piace come prima alternativa ai titolari e, in passato, era già stato seguito da alcune squadre italiane

Napoli, Elmas o Pulgar per il centrocampo: la situazione

Quest'ultima è stata individuata in Eljif Elmas, centrocampista offensivo classe 1999 che attualmente milita nel Fenerbahce. Elmas è un elemento molto interessante, che in passato è stato accostato anche a Roma, Milan e soprattutto Lazio. Nonostante la giovane età, ha già maturato una discreta esperienza nel professionismo: originario di Skopje, Macedonia del Nord, è arrivato a Istanbul nell'estate del 2017 e, con i gialloneri, ha giocato 47 partite condendole con 4 gol e 1 assist. Il suo impatto è stato buono anche a livello internazionale, visto che spesso - quest'anno - ha trovato spazio in Europa League.

Pagato circa 180mila euro, oggi vale tra gli 8 e i 10 milioni, una cifra assolutamente abbordabile soprattutto per un ragazzo con queste potenzialità di crescita. Proprio per questo motivo il Napoli lo considera l'obiettivo numero uno tra le papabili seconde linee: in Italia Elmas approderebbe per prendere il posto del partente Marko Rog, a un passo dalla Fiorentina, e diventare l'alternativa ai titolari del momento. Lo stesso discorso vale per Erick Pulgar, che in confronto al macedone vanta un'esperienza maggiore nel nostro campionato.

Il cileno è un elemento cresciuto tantissimo da quando gioca in Serie A: la sua ultima stagione è stata la migliore di sempre, sia a livello di rendimento che in fase realizzativa, visto che l'ha chiusa con la bellezza di 6 gol segnati. Eccellente rigorista, Pulgar tira ogni tipo di calcio piazzato e, di recente, si è rivelato uno dei grandi protagonisti della Copa America. Il commissario tecnico Rueda lo ha schierato come spartiacque davanti alla difesa e lui ha risposto molto bene. sfoderano alcune prestazioni da stropicciarsi gli occhi.

Il suo valore oscilla tra i 12 e i 15 milioni di euro a causa di una clausola rescissoria molto particolare: qualora dovesse essere sondato da club che fanno parte della top 25 europea a livello di ranking, il cileno verrebbe liberato solo per la somma più alta. In caso contrario, invece, basterebbe qualche milionata in meno per portarselo a casa. Pulgar regalarebbe dinamismo, grinta, temperamento e quantità a una squadra che, troppo spesso, si è fatta trovare carente sulle seconde linee. Il Napoli studia il colpo di mercato e già nei prossimi giorni proverà l'affondo. Che sia uno o che sia l'altro, qualcuno ad allungare la rosa in mezzo al campo sicuramente arriverà.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.