Tennis, impresa di Fabbiano a Wimbledon: battuto Tsitsipas!

Thomas Fabbiano supera a sorpresa Stefanos Tsitispas a Wimbledon. La prima giornata ha fatto registrare le eliminazioni di Alexander Zverev e Venus Williams

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il pugliese Thomas Fabbiano ha compiuto la grande impresa battendo il vincitore delle Next Gen ATP Finals e testa di serie numero 7 Stefanos Tsitsipas in cinque set con il punteggio di 6-4 3-6 6-4 6-7 6-3. Il numero 89 del mondo ha centrato la prima vittoria della sua carriera contro un giocatore appartenente alla top 10. 

Fabbiano si era già messo in luce settimana scorsa raggiungendo la semifinale a Eastbourne dopo essere partito dalle qualificazioni. 

Il trentenne giocatore di Grottaglie si è preso la rivincita contro Tsitsipas che aveva vinto il precedente confronto diretto con l’azzurro nel terzo turno del torneo di Wimbledon dell’anno scorso. 

Fabbiano ha avuto la chance di chiudere la partita al quarto set, ma Tsitsipas ha annullato entrambi i match point nel tie-break con un dritto vincente e con una discesa a rete aggiudicandosi il quarto set. 

Fabbiano ha mantenuto i nervi saldi quando ha salvato tre palle break nel primo game al servizio del quinto set. Sul punteggio di 2-3 Fabbiano ha piazzato un parziale di quattro game di fila grazie a due break. Il giocatore italiano ha chiuso la partita al terzo match point aggiudicandosi il successo più importante della sua carriera. 

Fabbiano giocherà il secondo turno contro il quarantenne croato Ivo Karlovic, il giocatore più anziano del tabellone. Karlovic, il giocatore più anziano a giocare il torneo di Wimbledon dai tempi di Ken Rosewall nel 1975, ha battuto l’altro italiano Andrea Arnaboldi con il punteggio di 6-4 6-4 7-6. 

Thomas Fabbiano: 

Mi sono divertito molto. Per me è stata una bella partita. Il pubblico si è divertito. C'era un’atmosfera molto bella. E’ stata una delle più belle emozioni della mia vita. Giocare qui a Wimbledon mi è sempre piaciuto. L’anno scorso superai due turni, oggi ho vinto contro una testa di serie di grande spessore. Quello che a me interessa è che stanno uscendo fuori tutte le mie qualità. Stanno emergendo le mie caratteristiche. Finalmente mi ritrovo ad alzare le braccia al cielo al termine di una partita con un avversario importante in un grande torneo. Entrambi abbiamo giocato un tennis di alto livello e questo accresce il valore della mia vittoria

L’altra soddisfazione in chiave italiana è arrivata da Andreas Seppi, che ha superato il cileno Nicolas Jarry in quattro set con il punteggio di 6-3 6-7 (8-10) 6-1 6-2. Seppi ha avuto solo un momento di difficoltà quando ha perso il tie-break per 10-8 dopo aver mancato tre set point. 

Danil Medvedev ha superato Paolo Lorenzi per 6-3 7-6 7-6 in 2 ore e otto minuti. Il fresco vincitore del torneo di Antalya Lorenzo Sonego ha perso contro lo spagnolo Marcel Granollers per 7-6 6-4 6-4. 

Djokovic supera Kohlschreiber in tre set

Il campione in carica di Wimbledon Novak Djokovic ha superato il tedesco Phillip Kohlschreiber per 6-3 7-5 6-3 nel match che ha aperto il programma sul Centre Court di Wimbledon. Il numero 1 del mondo ha perso il servizio nel primo game ma ha subito recuperato il break portandosi in vantaggio per 4-1. Djokovic è andato in svantaggio di un break all’inizio del secondo set ma ha conquistato due break nel terzo e nel nono game del secondo set aggiudicandosi il secondo parziale per 7-5. Djokovic ha realizzato due altri break nel terzo e nel nono game chiudendo il match al terzo set. Djokovic ha vinto il sessantaseiesimo match della sua carriera a Wimbledon. Nel secondo turno il serbo affronterà lo statunitense Denis Kudla, che ha battuto il tunisino Malek Jaziri per 6-4 6-1 6-3. 

L’altro finalista dell’anno scorso Kevin Anderson ha superato il francese Pierre Hugues Herbert per 6-4 6-3 6-2 prenotando il secondo turno con il serbo Janko Tipsarevic. 

Zverev fuori al primo turno

Oltre alla sconfitta di Tsitsipas esce di scena l’altro rappresentante della nuova generazione Alexander Zverev, che è stato sconfitto dal ceco Jiry Vesely per 4-6 6-3 6-2 7-5. Vesely ha recuperato da uno svantaggio di 15-40 nel quinto game del quarto set e ha annullato tre palle break. Il ceco ha avuto due match point sul 6-5 e ha sfruttato la prima opportunità quando Zverev ha mandato in rete una volée. 

Stan Wawrinka ha superato agevolmente l’ostacolo rappresentato da Ruben Bemelmans per 6-3 6-2 6-2 senza mai concedere palle break all’avversario. Il prossimo avversario dello svizzero è il gigante statunitense Reilly Opelka. 

Felix Auger Aliassime ha recuperato un set di svantaggio aggiudicandosi il match con Vasek Pospisil per 5-7 6-2 6-4 6-3. 

La quindicenne Gauff batte Venus

La notizia più sorprendente della prima giornata è stata la vittoria della quindicenne tennista di colore Cori Gauff sulla trentanovenne Venus Williams con il punteggio di 6-4 6-4 al quarto match point. Gauff ha dichiarato di aver avuto Venus come modello quando ha iniziato a giocare a tennis. Gauff ha convertito tutte le tre palle break. 

Gauff è stata la più giovane finalista agli US Open Juniores nel 2017 e la più giovane numero 1 juniores di sempre a 14 anno e 4 mesi nel 2018. E’ allenata dal padre Corey, ex giocatore di basket universitario. La madre Candi è stata una ex ginnata ed eptatleta. Cori vive a Delray Beach in Florida e ha iniziato a giocare a 8 anni. 

Yulia Putintseva ha estromesso la campionessa degli Australian Open Naomi Osaka con il punteggio di 7-6 6-2. 

Simona Halep ha battuto Aliaksandra Sasnovich per 6-4 7-5 in 1 ora e 41 minuti qualificandosi per il secondo turno dove affronterà la connazionale Michaela Buzarnescu. Karolina Pliskova ha superato la cinese Lin Zhu per 6-2 7-6. 

Camila Giorgi, tornata a giocare settimana scorsa a Eastbourne dopo tre mesi di stop per un infortunio al polso destro, ha perso contro la giovane ucraina Dayana Yastremska per 6-3 6-3 dopo essere stata in vantaggio di un break per due volte nel primo set sul 2-1 e sul 3-2. Yastremska ha recuperato i break prima di strappare il servizio alla marchigiana nell’ottavo game. Yastremska ha conquistato due break portandosi sul 4-1 nel secondo set ed è arrivata a servire per il match sul 6-3 5-2. Giorgi ha recuperato uno dei break nel nono game ma Yastremska ha tolto la battuta all’azzurra portando a casa l’incontro. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.