Lago di Como: ritrovato il corpo della calciatrice Florijana Ismaili

La giocatrice della Nazionale svizzera era scomparsa in acqua dopo un tuffo con le amiche sabato scorso.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

È terminata in tragedia la vicenda di Florijana Ismaili, calciatrice svizzera che sabato 29 giugno era scomparsa fra le acque del Lago di Como dopo essersi tuffata da una barca affittata insieme a una sua cara amica.

Oggi infatti i sommozzatori, dopo più di 3 giorni di intense ricerche fra le acque del lago, hanno trovato il corpo senza vita della giocatrice dello Young Boys. La salma della 24enne morta affogata è stata identificata in una zona vicina a quella del tragico tuffo.

Secondo le informazioni raccolte dal Corriere di Como, le ricerche dei Vigili del Fuoco sono partite nel pomeriggio di sabato dopo la segnalazione da parte delle amiche di Florijana Ismaili e sono andate avanti senza sosta sino al terribile ritrovamento di questo pomeriggio.

La calciatrice Florijana Ismaili
Ritrovata morta la calciatrice Florijana Ismaili

Lago di Como: ritrovato il corpo senza vita di Florijana Ismaili

Ismaili aveva solamente 24 anni ma nella sua giovane carriera da calciatrice era già riuscita a imporsi come uno dei talenti migliori della Svizzera, diventando il capitano dello Young Boys e una presenza fissa nella Nazionale elvetica.

La giocatrice si è tuffata nella zona di Musso sabato sera e una sua amica ha subito lanciato l'allarme dopo che non l'ha vista riemergere per qualche minuto: il ritrovamento della salma di Ismaili è stato possibile grazie all'ausilio di robot delle forze dell'ordine, capaci di arrivare fino a 204 metri di profondità nelle acque del Lago di Como.

A dare la terribile notizia è stata lo stesso Young Boys con un comunicato sul proprio sito ufficiale. Nel pomeriggio lo stesso club svizzero aveva pubblicato un messaggio di speranza in cui membri della squadra formavano un cuore con l'augurio che le ricerche potessero terminare con una buona notizia. Purtroppo però poco dopo è arrivata la conferma della scomparsa di Ismaili, che ha gettato nello sconforto tutti i membri della società.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.