F1, contatto Verstappen-Leclerc. Charles: "Non mi ha lasciato spazio"

Le parole di Verstappen e Leclerc dopo la discussa gara di Spielberg. Il pilota Red Bull è convinto di aver fatto una manovra regolare, il rivale la pensa diversamente.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Max Verstappen taglia il traguardo per primo al termine della gara di Formula 1 in Austria. Una prestazione fantastica del pilota della Red Bull, dimostratosi il più forte di tutti con gomme bianche hard. Tra l'altro, l'olandese non era partito neppure bene dalla seconda casella della griglia, aveva perso tante posizioni e ha fatto una super rimonta.

Il sorpasso decisivo su Charles Leclerc è maturato al terzultimo giro, non senza polemiche finali. Infatti, l'episodio è stato messo sotto investigazione dato che Verstappen ha lasciato poco spazio al rivale. Delusione e rabbia per il pilota della Ferrari, che è salito sul podio col volto decisamente contrariato.

Sul podio anche Valtteri Bottas con la Mercedes, che per pochi decimi è riuscito ad avere la meglio su Sebastian Vettel. Il tedesco è partito nono e aveva fatto una buona rimonta, però un errore al box nel pit-stop gli ha fatto perdere tempo e anche il podio. Gara complicata per Lewis Hamilton, solo quinto e costretto pure a sostituire l'ala anteriore alla sosta. L'inglese ha comunque 33 punti di vantaggio sul compagno nella classifica generale.

Verstappen e Leclerc dopo la gara di Formula 1 in Austria
Leclerc deluso dopo la gara vinta da Verstappen, ma occhio all'investigazione.

Formula 1, GP Austria 2019: le dichiarazioni post-gara di Verstappen e Leclerc

Grande gioia per Verstappen dopo la gara di Formula 1 al Red Bull Ring. Ha vinto un GP importante per la scuderia Red Bull, al primo trionfo con motore Honda. Il pilota olandese è convinto che il sorpasso su Leclerc sia stato regolare.

Dopo la brutta partenza credevo che la gara fosse finita - ammette il figlio d'arte - ma ho iniziato a spingere forte. Abbiamo visto che in rettilineo siamo veloci e possiamo fare sorpassi rispetto al passato. Sono contento per il team e per la Honda, vincere qui è incredibile. L'episodio con Charles? Una battaglia normale, il risultato dovrebbe essere confermato. Queste sono le gare, se non ci lasciano gareggiare la F1 va chiusa. Al contrario anche io sarei deluso di essere secondo, abbiamo lottato e non penso ci sia stato nulla di sbagliato. Spero che gli steward non facciano nulla.

Leclerc deluso per non aver conquistato un successo che gli era già sfuggito in Bahrain. Il pilota della Ferrari spiega che l'investigazione porti a un cambiamento dell'esito finale della corsa. Lui e Max sono stato convocati dai commissari per discutere dell'episodio.

La gara è stata molto buona - commenta Charles - anche se abbiamo avuto più degrado di gomme rispetto a quanto pensavamo, così Max mi ha ripreso. Saranno gli steward a decidere sull'episodio finale, a me sembra tutto chiaro. Io ero all'esterno come nel giro prima, ma nel secondo non mi ha lasciato spazio e sono dovuto andare largo. Non mi è sembrato sportivo. Adesso vorrei solo andare a casa e sapere la decisione finale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.