Europei under 21, Fabian-Olmo e Germania ko 2-1: Spagna Campione!

Le Furie Rosse vincono il quinto Europeo di categoria battendo i tedeschi alla Dacia Arena. La sblocca uno splendido gol del centrocampista del Napoli, la chiude l'attaccante della Dinamo Zagabria. Inutile il gol di Amiri.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

A due anni esatti di distanza dalla finale degli Europei under 21 di Cracovia, Spagna e Germania si ritrovano a Udine nello stesso palcoscenico. 24 mesi fa a vincere il titolo furono i tedeschi per 1-0, dunque la voglia di rivincita delle Furie Rosse è tanta. E infatti la vendetta è servita: ci pensano Fabian Ruiz nel primo tempo e Dani Olmo nella ripresa a portare in bacheca il quinto torneo continentale di categoria, agganciando l'Italia al primo posto. A nulla serbe la bella rete nel finale di Amiri.

Una gara giocata molto bene dagli uomini di De la Fuente, che hanno sofferto soltanto a inizio ripresa e che, con uno stile di gioco ben definito e una forte identità, sono riusciti a portare a casa la vittoria nonostante un inizio di torneo in salita. Questa gara, infatti, non ha fatto altro che aumentare i rimpianti azzurri, che due settimane fa battevano 3-1 la Roja nella prima gara del girone. 

Ed è il secondo Europeo consecutivo che l'Italia batte la squadra finita poi per diventare Campione: successe anche due anni fa con la Germania (1-0 firmato Bernardeschi). Ad ogni modo, per gli spagnoli è un trionfo meritato, figlio del solito grande lavoro e del talento di giocatori come Ceballos e Fabian Ruiz. Uno in Italia ci gioca già, l'altro sarebbe bello vederlo presto.

Fabian Ruiz calcia benissimo col sinistro per il vantaggio spagnolo
Il momento del vantaggio spagnolo firmato Fabian Ruiz

Europei under 21, la sblocca un capolavoro di Fabian Ruiz

Molto meglio la Spagna in avvio, che dopo sette minuti di gioco trova il gol del vantaggio con un sinistro pazzesco da fuori di Fabian Ruiz. Il giocatore del Napoli, al secondo gol in questi Europei under 21, curiosamente aveva già fatto una rete simile in questa stagione alla Dacia Arena, la sua prima in Serie A, nel 3-0 dei partenopei sull'Udinese. Vantaggio meritatissimo per la Roja, che legittima una prima fase di gara dominata sul piano del gioco.

Germania che non riesce a reagire, schiacciata dall'energia e dal possesso palla spagnolo. Nella seconda metà del primo tempo però la squadra di Stefan Kuntz cresce, ma non riesce comunque a creare grossi pericoli dalle parti di Sivera. La difesa spagnola tiene, contenendo bene il talento offensivo di Waldschmidt.

Nella ripresa trionfo spagnolo 

Si parte subito con un brivido per la Spagna nel secondo tempo: Amiri avanza sulla sinistra, rientra sul destro e calcia potente verso la porta. Sivera respinge non benissimo il pallone, e prima dell'arrivo di Waldschmidt arriva Vallejo a spazzare. Lo stesso numero 10 tedesco ci prova poco dopo, non trovando però lo specchio con il sinistro da fuori area. 

A fare la partita comunque è la Germania, che vuole a tutti i costi trovare il gol del pareggio per tenere viva questa finale degli Europei under 21. Ma a colpire sono ancora gli spagnoli, molto cinici questa sera. Un altro mancino insidioso di Fabian Ruiz questa volta viene respinto da Nübel, che però lascia lì il pallone e quindi Dani Olmo lo supera con uno scavetto. Terzo gol per l'attaccante della Dinamo Zagabria, avvicinato anche al Milan nei giorni scorsi. 

Nel finale la Germania di fatto esce dal campo, e la Spagna banchetta sfiorando anche il 3-0 al 75'. Il solito Fabian Ruiz, arrivato a tu per tu con Nübel, calcia a lato con il destro da posizione molto buona. Poco dopo traversa colpita da Soler, mentre a due minuti dal termine i tedeschi riaprono tutto con un gol bellissimo da fuori di Amiri. L'attaccante dell'Hoffenheim calcia forte con il destro dalla distanza, trovando anche la deviazione di Vallejo che spiazza Sivera. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.