Dalla Spagna: Mbappé non rinnova con il PSG, Real Madrid più vicino

Il quotidiano sportivo Marca ha diffuso la notizia della volontà, da parte della stellina francese, di non prolungare il proprio contratto con i parigini. Il Real lo attende.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La notizia è di quelle in grado di modificare gli equilibri e gli orizzonti del calciomercato mondiale. In Spagna sono certi del fatto che Kylian Mbappé non rinnoverà il suo contratto con il PSG. Lo riporta Marca, spiegando che la stellina francese sarebbe rimasta negativamente colpita dai magri risultati ottenuti dal club - in particolare in campo europeo - e non sarebbe disposta a prolungare il suo legame, in scadenza a giugno 2022.

Intenzioni che, se confermate, striderebbero con le parole del patron del PSG Nasser Al-Khelaifi, che senza mezzi termini aveva spiegato pochi giorni fa di voler costruire la squadra del futuro su un pilastro come Mbappé, a Parigi dall'estate 2017 e scelto dall'imprenditore qatariota come volto di punta del nuovo corso del club. Una scelta in contrapposizione a quella fatta sul conto di Neymar, per il quale i francesi sono disposti a sedersi al tavolo della trattativa.

A tre anni dal termine del suo legame contrattuale con il PSG, le scelte di Mbappé possono già risultare vincolanti per il suo futuro. Inevitabile, quando si parla di un attaccante costato 180 milioni di euro due anni fa e il cui cartellino oggi vale più di 200 milioni. Nel biennio parigino Kylian ha totalizzato 86 presenze e 60 reti, laureandosi campione del mondo con la Francia 2018 e vedendosi riconosciuto come il miglior giocatore del torneo, ma la doppia eliminazione del club agli ottavi di Champions League potrebbe essere risultata fondamentale nelle sue scelte.

Calciomercato, Mbappé non è orientato a rinnovare il suo contratto con il PSG
Calciomercato, Kylian Mbappé non sembra orientato a rinnovare il suo contratto con il PSG

Calciomercato, il Real attende Mbappé: due anni dopo, l'affare si può fare

Impossibile non indicare nel Real Madrid lo spettatore interessato alla trattativa. Mbappé è un obiettivo di calciomercato degli spagnoli dall'estate 2017, quando l'attaccante classe 1998 preferì poi passare dal Monaco al PSG. Ora gli scenari potrebbero però essere cambiati e nonostante l'addio di Cristiano Ronaldo, che per Kylian sarebbe stato un incentivo a trasferirsi in Liga, la sensazione è che l'affare possa decollare nell'estate 2020.

PSG, Kylian Mbappé in azione contro il Real Madrid nella Champions League 2017/2018
PSG, Mbappé in azione contro il Real Madrid nella Champions League 2017/2018

Che a Madrid aspettino le decisioni di Mbappé sul futuro non è certo un mistero. Lo confermano alcuni segnali lanciati anche dai componenti della rosa. Il talentino brasiliano Vinicius aveva ammesso senza giri di parole di aspettare Kylian a Madrid ("Tutti lo vorrebbero al Real, penso che arriverà presto"). A mancare, oggi, è una presa di posizione ufficiale del 20enne francese, che da diverse settimane non parla del suo futuro. Intanto, l'asse di mercato sulla tratta Parigi-Madrid potrebbe arricchirsi di nuovi protagonisti: il PSG è a sua volta interessato a Keylor Navas e Casemiro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.