MotoGP, paura per Jorge Lorenzo: brutta caduta ad Assen

Lo spagnolo è stato protagonista di una brutta caduta durante le Libere 1 del GP d’Olanda: portato in ospedale per accertamenti, si aspettano i risultati.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un'altra caduta per Jorge Lorenzo. Dopo lo "strike" nella gara del Montmeló (in un colpo solo ha travolto e messo ko gara Rossi, Dovizioso e Vinales) e lo scivolone nei test di Barcellona, lo spagnolo è andato fuori pista anche nelle Libere 1 del GP d'Olanda. 

Alla curva 7 del circuito di Assen, il 32enne di Palma di Maiorca è finito sulla ghiaia rotolando più volte prima di fermarsi. Si è alzato subito camminando a stento, e poco dopo ha avuto bisogno di sedersi perché faticava a respirare. 

Dopo i primi accertamenti presso il centro medico, Lorenzo è stato portato all'ospedale di Assen per sottoporsi a ecografie e radiografie al torace e alla schiena. Delle sue condizioni ha parlato così il dottor Zasa:

Jorge ha subito una contusione, un trauma dorso-lombare, era piuttosto dolorante. Ha fatto degli accertamenti al centro medico, una prima radiografia ha escluso eventi di rilievo, però per sicurezza è stato portato all’ospedale di Assen per fare una TAC e una risonanza. Jorge muove tutto, l’esame neurologico è andato bene. Dopo aver visto i nuovi esami in ospedale, si deciderà per le qualifiche

Così invece il team manager della Honda, Alberto Puig:

Il colpo è stato molto forte, i medici hanno deciso di portarlo in ospedale per effettuare nuovi accertamenti. Il pilota è cosciente, anche se la botta alla schiena è stata forte. Faceva fatica a respirare. Jorge naturalmente non è contento, ma sono cose che succedono. L'importante adesso è controllare che vada tutto bene, di routine saranno fatti controlli anche agli altri organi vitali

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.