Formula 1, GP Austria: duello Ferrari-Mercedes nelle prove libere

Il resoconto della prima giornata di prove libere F1 al Red Bull Ring. Lotta tra Mercedes e Ferrari a Spielberg.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

È andata in archivio la prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Austria 2019 di Formula 1. Sul Red Bull Ring di Spielberg i piloti hanno cominciato a darsi battaglia per essere competitivi sia a livello di giro secco che di passo gara.

Al mattino nella FP1 miglior tempo dei Lewis Hamilton in 1'04"838. Il campione del mondo in carica e leader della classifica piloti ha iniziato positivamente questo weekend. Niente doppietta Mercedes, però. Tra l'inglese e il compagno Valtteri Bottas, terzo a 161 millesimi, si è inserito Sebastian Vettel. Il quattro volte iridato in Formula 1 ha accusato un ritardo di soli 144 millesimi dal leader della prima sessione di prove libere.

Da sottolineare che sia Seb che Charles Leclerc, quarto a 3 decimi da Hamilton, hanno utilizzato gomme medie nel corso del turno. Invece i rivali della Mercedes hanno realizzato i propri migliori tempi con pneumatici morbidi. Un aspetto interessante. Dietro ai piloti Ferrari ci sono le Red Bull di Max Verstappen e Pierre Gasly. In top 10 anche Carlos Sainz, Daniel Ricciardo, Kevin Magnussen e Lando Norris. Di seguito tempi ufficiali e classifica finale della FP1 di Formula 1 in Austria.

  1. Lewis Hamilton MERCEDES 1:04.838 34 giri
  2. Sebastian Vettel FERRARI 1:04.982 +0.144 23
  3. Valtteri Bottas MERCEDES 1:04.999 +0.161 37
  4. Charles Leclerc FERRARI 1:05.141 +0.303 26
  5. Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 1:05.260 +0.422 30
  6. Pierre Gasly RED BULL RACING HONDA 1:05.378 +0.540 30
  7. Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 1:05.502 +0.664 34
  8. Daniel Ricciardo RENAULT 1:05.846 +1.008 27
  9. Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:05.876 +1.038 27
  10. Lando Norris MCLAREN RENAULT 1:06.125 +1.287 27
  11. Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:06.135 +1.297 20
  12. Daniil Kvyat SCUDERIA TORO ROSSO HONDA 1:06.272 +1.434 29
  13. Alexander Albon SCUDERIA TORO ROSSO HONDA 1:06.285 +1.447 32
  14. Nico Hulkenberg RENAULT 1:06.383 +1.545 30
  15. Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES 1:06.457 +1.619 36
  16. Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:06.708 +1.870 30
  17. Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:06.729 +1.891 23
  18. Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 1:06.756 +1.918 29
  19. George Russell WILLIAMS MERCEDES 1:06.805 +1.967 28
  20. Robert Kubica WILLIAMS MERCEDES 1:07.665 +2.827 28
La Mercedes di Valtteri Bottas portata via durante le prove libere di Formula 1 in Austria
Incidente per Bottas nella FP2, la sua Mercedes è stata portata via a causa dei danni riscontrati.

Formula 1, GP Austria 2019: tempi e classifica FP2

Nel pomeriggio i team hanno continuato a lavorare per migliorare le monoposto, sono proseguite le simulazioni di giro veloce e di passo gara. Una seconda sessione di prove libere più volte interrotta. Infatti, Verstappen e Bottas sono finiti contro le barriere provocando delle bandiere rosse. Fuoripista anche per Vettel, che però è riuscito ad evitare di danneggiare la sua monoposto a differenza dei due colleghi.

Miglior tempo della FP2 per Leclerc, che ha chiuso in 1'05"086. Il pilota della Ferrari ha fatto buoni crono anche a livello di ritmo gara e sembra essere messo bene per questo fine settimana in Austria. Anche se, come sempre, dovrà fare i conti con i rivali della Mercedes. Dietro di lui Bottas a 331 millesimi, ma il finlandese non ha potuto migliorarsi visto che ha danneggiato la sua W10. Terza posizione per Gasly con la Red Bull a 4 decimi da Charles.

Quarto tempo per Hamilton, che però ha impressionato sul passo con gomme hard. Il cinque volte campione del mondo va sempre temuto. Ottima quinta piazza per Sainz con una McLaren motorizzata Renault in crescita negli ultimi GP. Dietro allo spagnolo ci sono Grosjean (Haas) e Raikkonen (Alfa Romeo). Vettel ottavo, non è poi riuscito a fare crono interessanti con pneumatici duri forse a causa di qualche problema alla sua SF90 in seguito all'uscita di pista. In top 10 anche Verstappen e Norris. Solo quattordicesimo Giovinazzi, indietro anche i driver della Renault. Ecco i tempi ufficiali e la classifica completa della FP2 di Formula 1 a Spielberg.

  1. Charles LECLERC Ferrari 1:05.086
  2. Valtteri BOTTAS Mercedes +0.331 
  3. Pierre GASLY Red Bull Racing +0.401 
  4. Lewis HAMILTON Mercedes +0.443 
  5. Carlos SAINZ McLaren +0.459
  6. Romain GROSJEAN Haas F1 Team +0.615 
  7. Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing +0.642 
  8. Sebastian VETTEL Ferrari +0.785 
  9. Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +0.793 
  10. Lando NORRIS McLaren +0.866 
  11. Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +0.874 
  12. Sergio PEREZ Racing Point +0.878 
  13. Alexander ALBON Toro Rosso +0.978 
  14. Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing +1.033 
  15. Daniil KVYAT Toro Rosso +1.062 
  16. Nico HULKENBERG Renault +1.163 
  17. Daniel RICCIARDO Renault +1.332 
  18. Lance STROLL Racing Point +1.743 
  19. George RUSSELL Williams +2.131 
  20. Robert KUBICA Williams +3.422

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.