Europa League, Milan escluso: la nuova situazione per Roma e Torino

I giallorossi vanno direttamente alla fase a gironi, granata ripescati ma con partenza dal secondo turno.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Con l'esclusione del Milan dall'Europa League, si delinea finalmente anche il futuro nella competizione delle altre italiane qualificate. Non cambia nulla ovviamente per la Lazio, che era già qualificata direttamente alla fase a gironi in virtù della vittoria della Coppa Italia.

Si modificano invece le date per la Roma e viene "ripescato" il Torino, che subentra così ai rossoneri. Per quanto riguarda i giallorossi, scalando di una posizione in classifica ottengono l'accesso alla fase a gironi al pari dei cugini biancocelesti, evitando così di dover disputare il cammino a partire dal secondo turno preliminare (come inizialmente stabilito).

Al suo posto ci proverà il Torino. Anche granata (da classifica non qualificati alle coppe europee) beneficeranno dell'esclusione del Milan e otterranno la possibilità di arrivare alla fase a gironi dell'Europa League: per riuscirci devono però superare tre scontri andata e ritorno, quelli del secondo (25 luglio e 1 agosto) e terzo turno preliminare (8 e 15 agosto), più il playoff (22 e 29 agosto).

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.