Wenger e il ritorno in panchina: "Mi serve tempo, non sono pronto"

L'ex manager dell'Arsenal torna a parlare.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La sua carriera di allenatore si è interrotta più di un anno fa, quando l'Arsenal ha deciso di separarsi da lui per puntare su Unai Emery. Oggi Arsene Wenger è ancora senza panchina e il suo ritorno non sembra così vicino. Lo ha detto lui stesso ai microfoni di France24:

Non sono ancora pronto per tornare ad allenare. Fino a poco tempo fa credevo di esserlo, ma non tornerò a breve. Sono più aperto a parlarne rispetto a un anno fa, ma non posso dire che tra pochi giorni tornerò ad allenare

Il manager francese ha proseguito così:

Mi sono allontanato un po' e la cosa mi ha fatto bene. Ho lavorato ininterrottamente per 35 anni e penso di meritarmi una piccola pausa.

Poi esprime unna preferenza:

Preferirei provare a lavorare in un altro paese, anche se ho vissuto in Inghilterra la tappa migliore della mia carriera. Per me è tutto molto difficile, perché ho trascorso molti anni nello stesso club. Adesso ho bisogno di ancora un po’ di tempo, poi vedremo

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.