Genoa, Andreazzoli si presenta: "Che emozione essere qui!"

La conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore del Grifone.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Inizia l'era di Aurelio Andreazzoli in casa Genoa. Il 65enne tecnico di Massa, che ha lasciato l'Empoli e ha firmato un biennale con i rossoblù, si è presentato in conferenza stampa più entusiasta che mai e ha dichiarato:

Le mie sensazioni sono eccezionali, si respira la storia in questa società. È coinvolgente ed emozionante, sono molto contento di appartenere a questo mondo. Si deve avere un senso di appartenenza che deve corrispondere a quello dei tifosi, è obbligatorio. Anche per questo voglio lavori con me Marco Rossi, simbolo della Gradinata Nord e della società. Deve aiutarci a trasmettere l’identità del club: mi ha già parlato di cosa è questo tifo e aveva la pelle d’oca. C’è bisogno di emozioni: lui l’ha trasmessa a me, io l’ho fatto con i miei uomini. Se riusciremo con la squadra saremo già a metà dell’opera

Su Criscito e sul pessimo finale dell'ultima stagione sotto la guida di Prandelli:

È uno dei componenti della squadra, ci baseremo sulle sue forze e naturalmente su quelle dei compagni. Quell’esperienza negativa spero serva a far capire che si può fare diversamente

Sul mercato:

La società ha le idee chiare su ciò che dobbiamo fare sul mercato, d’altronde hanno ribadito più volte la volontà di allestire la squadra più forte possibile. Se utilizzerò il 3-5-2? Può essere un riferimento ma non l’unico. Avremo necessità di cambiarlo a seconda di situazioni e avversari: riferirsi esclusivamente ad un solo sistema è limitativo, i soli numeri non indicano niente

Nessun commento sul possibile approdo di Totti e De Rossi in rossoblù:

Non mi faccio coinvolgere dal fantacalcio

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.