Barcellona, Dembélé la chiave per riportare Neymar in Spagna

L'attaccante francese è ritenuto incedibile dai blaugrana, ma può essere la pedina ideale per sbloccare l'operazione che riporterebbe la stella brasiliana in Spagna dopo due anni.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Neymar vuole il Barcellona, il Barcellona vuole nuovamente Neymar. L'operazione che rischia di riscrivere il guinness dei primati del calciomercato mondiale è in fase di allestimento. Ciò che è chiaro è che il PSG per privarsi della stella brasiliana chiede una cifra superiore ai 222 milioni di euro sborsati due anni fa per portarlo in Ligue 1. Altrettanto lineari le idee dei blaugrana: ok al ritorno di O Ney, ma non senza badare a spese.

L'agente che cura gli interessi di Neymar, Pini Zahavi, è da settimane in contatto con il Barcellona per permettere il rientro del suo assistito in Catalogna. Tra gli assi nella manica del Barcellona, oltre al denaro, ci sono anche le contropartite tecniche. Che non rispondono solo al nome di Philippe Coutinho, gradito al PSG. Nella trattativa, secondo il quotidiano catalano Sport, potrebbe rientrare anche Ousmane Dembélé.

L'attaccante francese, 22 anni, è arrivato in Spagna nell'estate 2017 per la cifra di 125 milioni dal Borussia Dortmund. Nel biennio catalano Dembélé non ha lasciato il segno. Nonostante gli imponenti mezzi tecnici, l'esterno offensivo non è mai entrato in sintonia - assicurano in Spagna - con i veterani dello spogliatoio. Colpa dei suoi ritardi nell'arrivo agli allenamenti, dove a volte non si è nemmeno presentato, e di un atteggiamento ritenuto troppo "leggero" dai senior. Nel gruppo blaugrana, il giovane Ousmane ha legato solo con i francesi (Lenglet, Todibo e Umtiti) e questo potrebbe spingerlo ad accettare una nuova destinazione.

Calciomercato, Neymar pronto a lasciare il PSG per tornare al Barcellona dopo due anni
Calciomercato, Neymar pronto a lasciare il PSG per tornare al Barcellona dopo 2 anni

Calciomercato, Dembelé non è più incedibile: per lui la formula Mbappé

Perché la trattativa destinata a ridisegnare gli equilibri del calciomercato 2019 approdi a conclusione, occorre mettere a posto diversi tasselli. Dembélé fa parte dell'elenco. Piace al PSG, ma anche al Barcellona che l'aveva inserito nell'elenco degli incedibili in risposta al corteggiamento del Bayern Monaco. La trattativa Neymar potrebbe però mutare gli orizzonti dell'esterno classe 1997 e del club catalano.

Ousmane Dembelé con la maglia del Barcellona: 42 presenze nella stagione 2018/2019
Ousmane Dembelé in azione con il Barcellona: 42 presenze nella stagione 2018/2019

I mezzi tecnici di Dembélé non sono in discussione, i limiti caratteriali invece sì. Nella sua ultima stagione con il Barcellona il francese ha collezionato 42 presenze, arricchite da 14 reti e 9 assist, ma in due anni al Camp Nou non si è ancora imposto nel progetto tattico dove era stato inserito per prendere il posto di Neymar. Ora la staffetta tra i due potrebbe ripetersi, in direzioni opposte. Trattativa in corso, con una formula già individuata. Il 22enne potrebbe passare al PSG in prestito per un anno, con opzione di acquisto obbligatoria simile a quella che nel 2017 aveva permesso ai parigini di acquistare Kylian Mbappé dal Monaco.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.