Roma, annullato il ritiro. Il sindaco di Pinzolo: "Danno enorme"

Ai microfoni di ReteSport, parla il primo cittadino di Pinzolo: "Non si tratta di penali. Le difficoltà per il territorio sono immense".

13 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ora è ufficiale, la Roma non andrà in ritiro. La preparazione estiva sarebbe dovuta iniziare a Pinzolo tra tre giorni, il 29 giugno, ma il club giallorosso ha comunicato sul proprio sito ufficiale di non poter rispettare gli accordi presi, dal momento che ancora non è stato stabilito quando ci sarà il primo impegno ufficiale. Il giorno del raduno è. stato posticipato al 5 luglio.

L’AS Roma comunica con estremo rammarico che il ritiro di Pinzolo, in programma dal 29 giugno al 7 luglio, è stato cancellato. Dopo un confronto tra il nuovo allenatore Paulo Fonseca, la direzione sportiva e i dirigenti che compongono il management, è stata presa la decisione di posticipare l’inizio della preparazione estiva a causa dell’incertezza sulla data del primo impegno ufficiale della nuova stagione. “Prima di tutto vogliamo porgere le nostre scuse ai tifosi giallorossi che avevano già programmato di seguirci durante il ritiro estivo e a tutta la comunità di Pinzolo”, ha dichiarato Guido Fienga, CEO del Club. “Non è stato semplice prendere questa decisione, ma a seguito di un confronto tra l’allenatore e lo staff dell’area sportiva è stata presa la decisione di posticipare l’inizio della preparazione per assicurarci che la squadra sia nel miglior stato di forma possibile in vista della nuova stagione. Comprendiamo il disagio arrecato ai tifosi che avevano già prenotato viaggio e alloggio a Pinzolo per seguirci durante il ritiro estivo e stiamo cercando la soluzione migliore che possa alleviare il dispiacere causato da questa comunicazione giunta in ritardo”. “Ci scusiamo anche con il Comune di Pinzolo, con l’APT di Pinzolo – Madonna di Campiglio, con Trentino Marketing e con tutte le strutture che si erano preparate in tempi record ad accogliere la squadra e i suoi fan. Il Trentino è uno storico partner dell’AS Roma, con il quale ci auguriamo di poter tornare a collaborare molto presto”. 

Roma, annullato il ritiro estivo

Ovviamente il danno generato è enorme, soprattutto per le tante famiglie che avevano programmato le loro vacanze a Pinzolo, prenotando alberghi e viaggi. Sull'argomento, ai microfoni di ReteSport, si è espresso anche il sindaco del Comune della Val Rendena, Michele Cereghini:

Il contratto è stato firmato con la nostra organizzazione turistica da poco e avevamo estrema sicurezza dell’arrivo della Roma in Val Rendena. Eravamo tranquilli fino a ieri sera. La difficoltà del territorio ora è immensa, non si tratta soltanto di pagare delle penali, per quanto ci riguarda. La Roma ci ha chiesto la disponibilità ad ospitarla all’ultimo minuto, abbiamo lavorato tantissimo per avere i giallorossi qui. Azioni legali? Sarà l’ente turistico a valutare. Le aspettative del territorio erano ben altre. Anche i tifosi romani che si erano impegnati già per seguire la squadra saranno molto delusi. La mia amarezza è estremamente alta, le altre scelte della società non ci riguardano. Abbiamo fatto i miracoli per garantire alla società la nostra ospitalità. Futuro? Questo episodio ci dovrà far riflettere per avere delle certezze maggiori. Non è solo la serietà del ritiro, ma anche nostra che ospitiamo di tifosi: siamo noi a promuovere l’evento. Dico ai tifosi romani che volessero visitare comunque la Val Rendena che saremo pronti ad accoglierli e sarebbero i benvenuti. La nostra delusione riguarda solo la Roma come società.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.