Milan, pronta l'offerta per Torreira. E non si molla il turco Kabak

Rossoneri al lavoro per regalare il primo rinforzo in mediana a Giampaolo. Per la difesa rimane caldo il centrale dello Stoccarda, sul quale c'è anche il Bayern Monaco.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

La prima cosa da fare per portare a compimento una campagna di calciomercato produttiva è quella di focalizzarsi al meglio sulle proprie esigenze per poi, di conseguenza, puntare dritti su obiettivi ben precisi. Lo stanno imparando al Milan, dove negli ultimi mesi - tra pasticci con la UEFA e linee societarie ancora in via di definizione - si è perso molto tempo nel programmare al meglio quella che sarà la prossima stagione. Una settimana fa è stato finalmente annunciato il nuovo allenatore, che sarà Marco Giampaolo, e poi la proprietà ha definito i ruoli consegnando la gestione sportiva a Zvonimir Boban e Paolo Maldini.

Quest'ultimo è attualmente impegnato in prima persona per regalare rinforzi all'ex tecnico della Sampdoria, il quale ha chiesto una particolare attenzione verso gli innesti da fare a centrocampo. Per questo Giampaolo vorrebbe gente adatta a interpretare il proprio credo in maniera rapida e produttiva: la testa vola così direttamente a Lucas Torreira, centrocampista dell'Arsenal fresco finalista di Europa League. L'uruguayano, attualmente impegnato con la propria nazionale in Copa America, sarebbe il profilo perfetto da sistemare a schermo davanti alla difesa rossonera.

Ovviamente, com'è spesso accaduto di recente, i grossi ostacoli sono rappresentati dalle valutazioni economiche che vengono fatte per il calciatore: i Gunners, che solo un anno fa lo avevano acquistato per 30 milioni dai blucerchiati, ne vorrebbero di più in modo da mettere a bilancio una discreta plusvalenza. Il Milan, d'altro canto, sta studiando un'offerta congrua per regalare il classe 1996 di Salto a Giampaolo. L'impressione è che comunque si debba lavorare ancora sulla formula: Maldini sta puntando molto sul prestito biennale con diritto di riscatto, il modo migliore per rinforzarsi senza spendere subito, ma non sempre la controparte è incline ad accettare una proposta così poco conveniente per sé stessa.

Ozan Kabak in azione con lo Stoccarda
Potrebbe essere Ozan Kabak il primo innesto per la difesa del Milan: il turco classe 2000 piace anche al Bayern, gioca nello Stoccarda e ha una clausola rescissoria da 15 milioni di euro

Milan, continua la rincorsa a Kabak: su di lui anche il Bayern Monaco

A margine della questione centrocampo, il Milan dovrà chiudere qualche movimento anche per la difesa. L'obiettivo numero uno è Ozan Kabak, centrale turco classe 2000 che quest'anno - nonostante la stagione sciagurata culminata con la retrocessione - ha fatto grandi cose con la maglia dello Stoccarda. Ex obiettivo di Inter e Juventus, oggi ha una clausola rescissoria da 15 milioni di euro, davvero una cifra risibile se si considera il prospetto di cui si sta parlando.

I rossoneri sarebbero disposti a pagarla anche subito, ma nelle ultime ore si è fatto sotto anche il Bayern Monaco, pronto a offrire un ingaggio importante e la possibilità di giocarsi sin dall'inizio un posto da titolare. Cosa che, soprattutto per quanto riguarda la parte sullo stipendio, a Milano sono ancora impossibilitati a garantirgli. Nei giorni scorsi gli agenti del ragazzo sono stati a Casa Milan per il primo colloquio esplorativo e hanno assicurato una risposta entro venerdì.

Cresciuto nel vivaio del Galatasaray, Kabak ha già attirato su di sé le attenzioni di mezza Europa. Lucescu e Terim, due guru dalle parti di Istanbul, ne parlano in maniera entusiasta a tal punto dall'averlo incoronato come uno dei centrali difensivi del futuro. Lo Stoccarda lo ha acquistato a gennaio per 11 milioni di euro e, senza clausola rescissoria, oggi potrebbe farci molti più soldi. Ma il calciomercato va così e, dopo solo sei mesi, il turco è già considerato un prospetto da non lasciarsi a fuggire. Per questo il Milan farà carte false per averlo, ma la concorrenza dei bavaresi oggi è più viva che mai.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.