Tennis, Federer cerca il decimo trionfo a Halle contro Goffin

La finale del Noventi Open di Halle verrà giocata tra il nove volte campione del torneo tedesco Roger Federer e il belga David Goffin. Eliminato con onore Matteo Berrettini.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Niente seconda finale consecutiva per Matteo Berrettini, che ha giocato al massimo delle sue possibilità ma ha ceduto al finalista delle Nitto ATP Finals 2017 David Goffin in due set con il punteggio di 7-6 (7-4) 6-3. Si è fermata a otto la striscia vincente di successi consecutivi del ventitreenne romano che ha vinto il secondo torneo della stagione sull’erba di Stoccarda una settimana fa.

Il primo set ha seguito l’ordine dei servizi. Berrettini ha avuto due palle break consecutive sul 3-2, ma Goffin le ha salvate mantenendo il servizio. Il belga ha costruito una palla break sul 5-5, ma Berrettini l’ha salvata con un ace. Il primo set si è deciso al tie-break dove Goffin si è portato in vantaggio per 5-4 con due risposte di rovescio. Il belga ha costruito due set point sul 6-4 con un dritto di Berrettini fermato dal nastro prima di concludere il primo parziale con una volée di rovescio.

Berrettini ha salvato tre palle break sul 2-3 del secondo set ma ha subito il primo break del match sul 3-4. Goffin ha concluso il secondo set al servizio sul 6-3.

Goffin affronterà Roger Federer, che ha superato il francese Pierre Hugues Herbert con il punteggio di 6-3 6-3 qualificandosi per la tredicesima finale della sua carriera ad Halle. Federer andrà a caccia del decimo titolo nel torneo tedesco. In caso di vittoria Federer si porterebbe a sette lunghezze dal record di 109 tornei vinti in carriera detenuto da Jimmy Connors.

Federer ha realizzato il primo break nel secondo game e ha tenuto il servizio portandosi sul 3-0. Herbert ha salvato la palla break nel quarto game difendendo il turno di servizio ai vantaggi. Federer ha vinto 16 punti su 17 portandosi sul 5-3. Federer ha conquistato tre punti consecutivi prima di aggiudicarsi il primo parziale al secondo set point per 6-3.

Herbert ha salvato tre break point all’inizio del secondo set. Sul punteggio di 3-2 in favore di Herbert, Federer ha piazzato l’allungo decisivo conquistando quattro game di fila con due break aggiudicandosi il secondo set per 6-3 dopo 34 minuti.

Federer ha vinto sette degli 8 scontri diretti contro Goffin e ha battuto il tennista belga in due set nell’edizione del torneo di Halle di tre anni fa.

Roger Federer:

Penso di aver giocato una buona partita. Non ho dovuto faticare al servizio e quando ho avuto le mie opportunità in risposta, sono riuscito a sfruttarle. Contro Goffin sarà una finale difficile. E’ una brava persona. Mi piace il suo stile di gioco. Ha uno dei migliori rovesci del circuito. Oggi ha giocato un grande match contro Berrettini interrompendo la sua striscia vincente. Ha battuto anche Zverev.

Queen’s: Simon contro Lopez, finale tra veterani

Il trentaquattrenne francese Gilles Simon si è qualificato per la finale dei Fever Tree Championsips al Queen’s dopo la vittoria in rimonta sul giovane russo Danil Medvedev per 6-7 (4-7) 6-4 6-3 dopo due ore e 38 minuti. Simon era reduce da un altro match maratona nei quarti di finale vinto contro Nicolas Mahut dopo 3 ore e 21 minuti nella partita più lunga a Queen’s dall’edizione del 1991.

Medvedev ha conquistato il primo break nel secondo game del match, ma Simon ha piazzato subito il controbreak a 15. I due giocatori hanno servito bene nei game successivi portando il primo set al tie-break. Medvedev ha conquistato il primo parziale per 7-4 grazie ad un vincente di dritto dopo 65 minuti.

Simon si è portato in vantaggio di un break nel secondo game del secondo set, ma Medvedev ha pareggiato subito i conti con un controbreak. Simon si è aggiudicato il secondo set con un break nel decimo game portando il match al terzo set.

Il terzo parziale si è deciso nell’ottavo game quando Simon ha realizzato il break sfruttando il doppio fallo di Medvedev.

Simon è il primo giocatore francese a raggiungere la finale al Queen’s dall’edizione del 2011, quando Jo-Wilfried Tsonga fu sconfitto da Andy Murray.

Simon giocherà la finale con il trentasettenne spagnolo Feliciano Lopez, che ha rimontato un set di svantaggio al diciottenne canadese Felix Auger Aliassime (finalista settimana scorsa a Stoccarda contro Berrettini) aggiudicandosi il posto in finale a 37 anni con il punteggio di 6-7 (3-7) 6-3 6-4. Davvero un risultato straordinario per lo spagnolo, che ha annunciato di volersi ritirare a fine stagione per concentrarsi sul lavoro di Direttore del Torneo di Madrid.

Nel primo set Lopez ha salvato due palle break nel quarto e nell’ottavo game e ha avuto due chance di strappare la battuta nell’undicesimo game, ma Auger Aliassime le ha salvate prima di vincere il tie-break per 7-3.

Auger Aliassime ha mancato due palle break prima di perdere il servizio nel secondo game. L’unico break è bastato a Lopez per vincere il secondo set 6-3. Nel terzo set Auger Aliassime non ha trasformato tre palle break nel secondo game. Lopez ha conquistato il break decisivo nel quinto game. Auger Aliassime ha salvato quattro match point nel nono game ma Lopez ha servito agevolmente per il match nel decimo game.

Lopez disputerà la terza finale della sua carriera al Queen’s sulla sua superficie preferita. Lo spagnolo è in vantaggio per 3-0 negli scontri diretti con Simon.

Feliciano Lopez ha raggiunto la finale del torneo di doppio insieme al compagno Andy Murray, che continua il suo ritorno dall’infortunio all’anca. Lo spagnolo e lo scozzese hanno battuto gli specialisti del doppio Henri Kontinen e John Peers per 7-5 6-7 (5-7) 10-7 e giocheranno la finale contro il britannico Joe Salisbury e lo statunitense Rajeev Ram.

Andy Murray:

Sono contento di aver raggiunto la finale. E’ stato un buon match. Feliciano ha compiuto un grande sforzo. Ha giocato molte partite in questo torneo e non è più così giovane.  

WTA Premier di Birmingham: Barty ad una vittoria dal primo posto nel Ranking WTA

La neo campionessa del Roland Garros Ashleigh Barty ha battuto la ceca Barbora Strykova 6-4 6-4 qualificandosi per la finale del torneo WTA Premier di Birmingham. La giocatrice di Ipswich è ad una sola vittoria dal raggiungere il primo posto nel Ranking WTA. L’australiana va a caccia del terzo titolo WTA di questa stagione dopo i trionfi di Miami e del Roland Garros.

Ashleigh Barty:

Devo prepararmi bene e dare il massimo se voglio sperare di portare a casa il titolo.Se vinco, è un bonus in più. Non voglio pensare a quello che comporterebbe la vittoria.

Barty giocherà la finale del torneo nella città delle West Midlands contro la tedesca Julia Goerges, che ha superato la croata Petra Martic con il punteggio di 6-4 6-3. Goerges insegue il secondo titolo di fila a Birmingham e il secondo titolo della sua stagione dopo la vittoria al torneo di Auckland in Gennaio. Barty ha vinto l’unico scontro diretto con Goerges disputato al torneo WTA Elite Trophy di Zhuhai.

Bencic contro Kenin nella finale di Maiorca

La svizzera Belinda Bencic e la statunitense Sofia Kenin si contenderanno il titolo nella finale del torno WTA di Maiorca al Country Club Santa Ponca.

Bencic, vincitrice al torneo di Dubai in questa stagione, ha battuto la campionessa di Wimbledon 2018 Angelique Kerber in rimonta con il punteggio di 2-6 7-6 (7-2) 6-4 prendendosi la rivincita nei confronti della tedesca, che aveva vinto il precedente confronto diretto ad Indian Wells nello scorso Marzo.

Bencic ha dominato il tie-break del secondo set dopo aver perso nettamente il primo parziale. L’elvetica ha tolto la battuta all’inizio del terzo set e ha tenuto il servizio fino alla fine aggiudicandosi il match dopo due ore di gioco. Bencic giocherà contro la ventenne Sofia Kenin, che ha battuto la tre volte finalista del torneo di Maiorca Anastasija Sevastova per 6-4 4-6 6-2.

Kenin è andata in vantaggio di un set e di un break, ma Sevastova ha messo a segno un parziale di quattro game di fila che le ha permesso di aggiudicarsi il secondo set. Kenin ha dominato il terzo set con due break nei primi tre game. Kenin ha vinto il torneo di Hobart in Gennaio e ha battuto Serena Williams al Roland Garros.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.