Europei U21, Francia-Croazia 1-0: Dembelé-gol e semifinali a un passo

Croati sfiduciati e poco determinati, per i transalpini arriva il massimo risultato con il minimo sforzo. E ora l'Italia rischia seriamente l'eliminazione.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Croazia si arrende prima ancora di scendere in campo. Per questo mai eliminazione è più meritata. Nel gruppo C degli Europei U21 la Francia vince 1-0 anche senza spingere sull'acceleratore e resta così a punteggio pieno dopo aver vinto all'esordio contro l'Inghilterra per 2-1. Decide il gol di Moussa Dembelé arrivato all'8'. I transalpini sono ora primi a pari punti con la Romania che affronteranno nel prossimo turno.

Proprio questo il problema per l'Italia: Francia e Romania scenderanno in campo consapevoli che, in caso di pareggio, entrambe sarebbero qualificate. Negli altri gironi non ci sono infatti squadre che possono chiudere il proprio girone con 7 punti arrivando seconde. Per questo agli Azzurrini allenati da mister Gigi Di Biagio servirebbe solo il primo posto nel gruppo A per qualificarsi: la migliore seconda, l'unica a qualificarsi, sarà infatti verosimilmente quella del gruppo C.

La Croazia non ha fatto niente per impensierire i francesi e provare a restare in corsa per quel che riguarda il discorso qualificazione. Pur avendo perso all'esordio in questa edizione degli Europei U21, i croati hanno affrontato i francesi tenendo il baricentro molto basso e cercando più che altro di limitare i danni che non di attaccare e vincere.

Agli Europei U21 la Francia batte 1-0 la Croazia
Dembelé esulta dopo il gol in Francia-Croazia negli Europei U21

Europei U21, Francia-Croazia 1-0: decide il gol di Moussa Dembelé

La Francia ha il pallino del gioco fin dai primi minuti, con la Croazia che aspetta i transalpini nella propria trequarti campo senza pressarli. Per i francesi è quindi un gioco da ragazzi sbloccare la partita all'8': Reine-Adelaide, dalla destra, ha spazio per crossare e pescare nel cuore dell'area di rigore Moussa Dembelé, che stacca di testa su Borevkovic e infila Posavec. Al 12' sfiora il raddoppio Ntcham, con un bel tiro da fuori ben respinto dal portiere croato.

I transalpini non hanno difficoltà a far circolare palla e ad addormentare la partita: l'unica occasione che la Croazia crea è al 34' con Jakolis che calcia dalla distanza ma non riesce a inquadrare la porta avversaria. Anche nella ripresa il ritmo resta basso, al punto che il primo sussulto lo si registra solo al 65' quando, dopo un tiro rimpallato, Konate sfiora il pallone di mano in area di rigore. Per l'arbitro è però tutto regolare. Al 69' grande azione personale di Kulenovic che, partendo dalla sinistra, resiste alla carica di Upamecano e calcia in porta, prima di venire fermato dal palo. La Francia si fa vedere di nuovo all'89' con un colpo di testa di Dembelé che però esce di poco. Finisce così 1-0, con la Francia che vola a 6 punti. Ora l'Italia, per restare in corsa in questi Europei U21, dovrà per forza di cose vincere il proprio girone.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.