Roma, si complica Manolas al Napoli: non c'è accordo sul pagamento

De Laurentiis ha l'accordo con il greco ma non con i giallorossi, che chiedono l'intero pagamento cash della clausola. Juventus e Milan osservano la situazione.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Molto, forse troppo spesso nel calcio si tende a fare i conti senza l'oste. Il Napoli ha da giorni trovato l'accordo con Kostas Manolas, difensore e leader della retroguardia della Roma che da tempo ha ormai deciso di abbandonare la Capitale per rimettersi in gioco altrove. Le parti in causa, nonostante la forte concorrenza di tutte le altre big italiane, ci hanno messo davvero poco tempo a limare i dettagli sulla durata del contratto e, soprattutto, nel fissare lo stipendio per il calciatore. Nonostante ciò, a oggi non è assolutamente scontato che il greco possa a breve trasformarsi nel secondo colpo di mercato perfezionato dagli Azzurri.

La possibilità di affiancarlo a un gigante difensivo come Koulibaly stuzzica molto De Laurentiis ma soprattutto Ancelotti, che avrebbe così a disposizione una delle coppie di centrali più solide d'Europa, ma al momento la Roma non ha ancora sciolto le riserve su quello che sarà il futuro del suo referente, il cui addio rappresenterebbe una perdita gravissima ma anche inevitabile, vista l'esigenza di realizzare una certa cifra in plusvalenze entro la chiusura dell'esercizio di bilancio prevista per il 30 giugno.

Secondo La Gazzetta dello Sport, l'operazione al momento sarebbe abbastanza complicata: Manolas ha una clausola rescissoria di 36 milioni di euro, cifra che però non rientra affatto negli standard di spesa del Napoli, che destinerà le grosse cifre del proprio calciomercato per i pezzi grossi del reparto offensivo (si parla insistentemente di James Rodriguez e Hirving Lozano). Per questo si sta cercando una chiave per rompere le resistenze giallorosse: De Laurentiis vorrebbe comunque mantenere buoni i rapporti con la Roma, quindi l'intenzione sarebbe quella di trovare una soluzione che soddisfi entrambi.

Manolas con la Roma: è un obiettivo di mercato del Napoli
Nonostante l'accordo trovato con il Napoli, il futuro di Kostas Manolas è ancora incerto: il centrale greco vuole lasciare la Roma, ma la società chiede il pagamento cash della clausola di rescissione

Roma - Napoli, non c'è accordo con Manolas: Juventus e Milan pronte a inserirsi

L'idea originale sarebbe stata quella di sacrificare un pezzo grosso da inserire come parziale contropartita nell'affare Manolas. Il nome scelto dalla dirigenza partenopea era quello di Dries Mertens, che con il possibile arrivo di due top come James e Lozano verrebbe definitivamente chiuso in un reparto che, tra gli altri, può contare anche su Callejon, Milik e Insigne. L'esterno belga piace molto alla Roma, che però al momento ha bisogno di monetizzare al massimo qualsiasi uscita per risistemarsi definitivamente davanti alla UEFA.

La situazione non è destinata a cambiare né, tantomeno, i giallorossi sono disposti ad accettare la richiesta di dilazionamento del pagamento: per far sì che il greco lasci Trigoria bisogna pagare tutto l'importo della clausola cash, il che non solo complica i piani della dirigenza azzurra, ma mette il Napoli in una posizione di difficoltà perché più la chiusura della trattativa viene procrastinata e più c'è la possibilità che il duo Baldini - Pallotta venga convinto da qualche altra offerta. Per esempio, come si diceva in precedenza, non è un mistero che Juventus e Milan si siano dimostrate molto interessate al greco, il quale comunque verrà obbligato a salutare Roma per via di un intenso processo di spending review studiato e indicato dalla società.

A favore di De Laurentiis potrebbero quindi accorrere alcuni fattori extracampo come il gradimento del calciatore, sia a livello tecnico che economico. Mino Raiola avrebbe già fissato i termini dell'eventuale contratto, che vedrebbe Manolas blindarsi al Napoli con un contratto quadriennale da 3,5 milioni di euro netti a stagione, mentre in campo troverà un grande estimatore come Ancelotti, ansioso di averlo a disposizione. Giuntoli presserà ancora la Roma, magari provando a proporre qualche altro calciatore.

Secondo La Repubblica, nella trattativa potrebbe finirci Amadou Diawara, centrocampista che in Campania non trova spazio ma ideale per l'idea di calcio che vuole proporre Paulo Fonseca qualche chilometro più a nord. Sarà lui il grimaldello giusto per scardinare definitivamente il fortino romanista? Nei prossimi giorni sono attese ulteriori novità ma, nel frattempo, Manolas si guarda attorno per capire se eventualmente ci possano essere alternative valide al Napoli, oggi fermo in un empasse che potrebbe presto costargli cara.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.