Maradona lascia ufficialmente la guida dei Dorados: "Motivi medici"

La comunicazione arriva direttamente dal club: ora l'argentino si sottoporrà a due interventi.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Diego Maradona, a 58 anni, ha lasciato il ruolo di allenatore della Sinaloa Dorados, squadra della seconda divisione messicana. Dei "motivi medici" sono alla base della decisione del Pibe de Oro che, dovrà subire due interventi chirurgici, uno alla spalla e l'altro al ginocchio.

Già lo scorso gennaio l'argentino era stato ricoverato in un ospedale perché colpito da sanguinamento gastrico, pochi giorni prima di tornare in Messico per la sua seconda stagione con i Dorados. Il club lo ha salutato con un Tweet:

Insieme abbiamo stupito il mondo, abbiamo dimostrato che il calcio è tutta una questione di passione e di cuore, sarai sempre un Dorado, grazie per tutto Diego.

Nei nove mesi trascorsi in Messico, Diego Maradona ha portato la sua squadra vicino alla promozione in prima divisione, senza però riuscire a raggiungere l'obiettivo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.