Totti: "Vengono dette tante cose su di me, a breve parlerò io"

L'ex capitano della Roma commenta le voci sul suo futuro: "Tante parole sul mio conto, risponderò nelle sedi opportune".

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La nuova era in casa Roma è ufficialmente iniziata: il club giallorosso ha definitivamente scelto il suo prossimo allenatore che sarà Paulo Fonseca ma in casa dei capitolini continua a tenere banco l'argomento legato al futuro dirigenziale di Francesco Totti.

L'ex capitano non era presente agli ultimi incontri della dirigenza giallorossa tenuti a Londra, compreso quello in cui il presidente Pallotta ha incontrato l'ormai ex tecnico dello Shakhtar Donetsk per pianificare le prossime mosse di calciomercato in attesa di dare piena operatività a Petrachi che sarà il nuovo direttore sportivo.

Le voci sul futuro di Totti si stanno rincorrendo ormai da giorni e l'ultima riguardava il possibile rifiuto del Pupone al ruolo di direttore tecnico che la dirigenza della Roma gli avrebbe proposto. La pazienza dell'ex numero 10 su queste indiscrezioni però è scaduta oggi quando ha voluto lanciare un chiaro messaggio.

Totti all'evento "Gli Oscar del Calcio"
Totti commenta le voci sul suo futuro

Totti: "Tante voci sul mio conto, a breve parlerò io"

Con un breve messaggio postato sul suo account ufficiale di Twitter, Totti ha commentato le notizie che lo vedrebbero sul punto di lasciare la Roma solamente 2 stagioni dopo il suo ritiro e la sua nomina a dirigente.

Nel tweet l'ex capitano chiarisce che sarà lui stesso a dare la sua versione dei fatti sulle storie raccontati dai media sportivi in questi giorni e che questa sua comunicazione arriverà molto, molto presto.

In questo momento vengono dette tante cose cercando di ipotizzare le mie scelte: a breve parlerò nelle sedi opportune.

Parole chiare da parte di Totti che in tempi brevi dovrebbe rilasciare un comunicato (molto probabilmente sul sito ufficiale della Roma o magari in un'intervista al canale della società giallorossa) in cui racconterà come ha vissuto questi ultimi mesi carichi di polemiche iniziate con l'addio di Daniele De Rossi e alimentate dalle voci che lo volevano lontano dalla Capitale prima per volere della società e poi dei giocatori stessi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.