Spalletti: "Il mio futuro? In mezzo alle terre a fare il vino"

Torna a parlare l'ex tecnico dei nerazzurri: "Ora ho tutto il tempo per preparare il vino".

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ha portato in Champions League l'Inter e poi è stato esonerato. Al suo posto è arrivato Antonio Conte. Adesso Luciano Spalletti è senza panchina e non sembra essere intenzionato a trovarne un'altra in fretta, anzi. Ai microfoni di Sky Sport, l'allenatore di Certaldo è tornato a parlare e ha dichiarato:

Ora starò in mezzo alle terre. Devo preparare il vino, adesso ho tutto il tempo che voglio

Queste le parole pronunciate in occasione della festa del centenario del Certaldo Calcio.

Sono felice di essere un vostro concittadino – ha proseguito Spalletti rivolgendosi alle persone presenti – perché questa è casa mia. Bisogna ripartire da realtà di questo tipo, con un presidente come il mio amico Massimo Boschini. Ci sono tanti giovani impegnati in questa società e tante persone che lavorano dietro le quinte

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.