Napoli, la moglie di Mertens: "Sì, voleva andare in Cina"

Katrin Kerkhofs, moglie dell'attaccante belga, svela un retroscena di mercato.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dries Mertens ha pensato seriamente di lasciare il Napoli per il campionato cinese. Lo ha svelato la moglie dell'attaccante belga, Katrin Kerkhofs, che ha parlato a Humo svelando come sia stata proprio lei a convincerlo a restare in Italia:

Dries mi diceva che giocando uno o due anni in Cina, facendo sacrifici, i nostri nipoti sarebbero stati al sicuro per il futuro. Ma in Cina non saremmo stati felici. Noi abbiamo bisogno di vita sociale, ci piace il sole e i paesaggi. Un anno è lungo e può rovinare tutto 

Katrin Kerkhofs ha proseguito:

Non ho nulla contro chi accetta queste offerte o queste avventure, ma per fortuna l'ho fatto ragionare. Poi mai dire mai. Neppure negli Emirati Arabi potrei andare a vivere, ma ovviamente questo non è un invito ai club interessati a Dries ad offrire stipendi più alti

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.