Napoli, De Laurentiis scatenato: pronti 100 milioni per Lozano e James

Il colombiano non rientra più nei piani del Real Madrid e vorrebbe riabbracciare Ancelotti, il messicano costa oltre 50 milioni. Gli Azzurri studiano il doppio colpo.

3 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Napoli vuole diventare grande. I tifosi azzurri partano da questa certezza nel momento in cui si fermano a pensare a cosa il prossimo futuro potrebbe riservare loro. La società sta progettando un calciomercato in grande stile per provare ad accorciare le distanze dalla Juventus. Il che, va precisato, non sarà facile, perché la compagine bianconera è tecnicamente avanti di un bel po', soprattutto grazie agli anni nei quali ha potuto progettare con calma una crescita mirata e costante, alla quale nessuno in Italia ha saputo stare dietro. De Laurentiis, che nel frattempo ha consolidato la squadra come seconda forza del calcio italiano, è consapevole del fatto che però adesso piazzarsi non basta più: occorre vincere e mettere qualcosa in bacheca, magari per ricucire definitivamente lo strappo con parte della tifoseria.

Il primo arrivo è stato già perfezionato e si tratta del terzino Giovanni Di Lorenzo, arrivato dall'Empoli dopo un'ottima prima annata condita da 5 gol. Un comprimario utile, certo, ma che non stuzzica particolarmente le fantasie di una piazza che deve tornare a essere stimolata e scaldata dalle giocate di grandi campioni o, comunque, di gente capace di trattare il pallone come si deve. Così la dirigenza sta ragionando sulla possibilità di perfezionare un importante doppio colpo in entrata, prendendo in esame due profili che per la squadra studiata da Ancelotti sarebbero perfetti.

Si tratta di James Rodriguez e Hirving Lozano, due elementi nelle cui vene scorre sangue latino e che avrebbero tutte le caratteristiche per fare bene in quel di Napoli. Il tecnico li avrebbe richiesti insieme, assicurando a De Laurentiis che con loro si possa finalmente fare quel salto di qualità tanto sperato, ma ovviamente - com'è facilmente intuibile - quando si parla di giocatori di questo calibro bisogna mettere in conto il notevole esborso in termini economici per riuscire ad acquistarli. Per questo, nelle ultime ore, la società si è messa a studiare un piano d'azione per provare a prenderli entrambi, consapevole che per meno di 100 milioni di euro difficilmente il doppio innesto di mercato sarà fattibile.

James Rodriguez, obiettivo di mercato del Napoli, con la Colombia
Potrebbe essere James Rodriguez il grande colpo di mercato per il nuovo Napoli: De Laurentiis progetta un investimento da 100 milioni di euro per prendere lui e Lozano

Napoli, Ancelotti chiede rinforzi: in arrivo James Rodriguez e Lozano

Partiamo da James Rodriguez. La sua situazione è abbastanza particolare e, paradossalmente, potrebbe sorridere al Napoli perché dopo due anni passati a fare poco più che il comprimario, il colombiano vorrebbe finalmente trovare un posto dove essere nuovamente messo al centro di un progetto tecnico. Inoltre, va considerata la grande stima che intercorre tra il giocatore e Carlo Ancelotti: l'allenatore emiliano lo aveva voluto ai tempi della sua breve gestione al Bayern Monaco dopo averlo apprezzato ai tempi del Real Madrid e, tra i due, il feeling è scoppiato fin da subito. Dopo due stagioni in Baviera, Rodriguez ha chiesto espressamente ai tedeschi di non riscattarlo, permettendogli così di fare ritorno nella capitale spagnola.

Non rientrando più nei piani di Zidane, dovrà però trovarsi un'altra squadra: per cederlo le Merengues chiedono almeno 42 milioni di euro, ovvero la cifra che inizialmente era stata pattuita con il Bayern per il diritto di riscatto poi non esercitato. Il problema però potrebbe essere l'ingaggio, visto che De Laurentiis con uno sforzo potrebbe spingersi fino a 6 milioni netti a stagione, ma ciò significherebbe dare una spallata al rialzo al monte stipendi dell'intera squadra. Poco male, perché se James vorrà provare a imprimere una nuova sterzata alla propria carriera, dovrà anche cercare di venire incontro alla società. D'altronde, Napoli a parte, in giro non ci sono molti club disposti a fargli i ponti d'oro.

Lozano è invece una delle più incredibili proposte dal punto di vista europeo. Messicano classe 1995, è sbarcato in Olanda nell'estate del 2017 pagato 8 milioni dal Pachuca, rinforzando un PSV che ha così continuato la lunga e positiva tradizione dei calciatori cresciuti nei settori giovanili del paese tricolor. Quest'anno il Chucky, soprannome riferito a un noto film dell'orrore locale, ha segnato 21 gol e messo a referto 12 assist in 40 partite, contribuendo in maniera sensibile a mantenere la squadra in lotta per la Eredivisie fino alla fine.

Il club di Eindhoven lo valuta oltre 50 milioni di euro, cifra che però potrebbe ulteriormente impennarsi perché - contrariamente a James - qui gli interessi sul giocatore sono tanti e provengono soprattutto dall'Inghilterra, dove le due squadre di Manchester sarebbero disposte a farsi la guerra per metterci le mani sopra. Lozano ha comunque un contratto in scadenza nel 2023 e tatticamente farebbe molto comodo a questo Napoli, che potrebbe impiegarlo largo a destra per sfruttare la sua tecnica e le sue sterzate nello stretto, oltre ovviamente a una prolificità comune a pochi altri esterni in circolazione.

De Laurentiis potrebbe comunque avere presto un buon tesoretto da investire, per la maggior parte portato dagli esuberi che in estate lasceranno Castel Volturno. Per esempio, 50 milioni di euro arriverebbero dalla cessione di Roberto Inglese e Simone Verdi, mentre Elseid Hisaj - pallino del probabile prossimo allenatore della Juventus, Maurizio Sarri - viene valutato addirittura 30. A questi vanno aggiunti Rog, Grassi, Diawara e Sepe, per un totale di 40 milioni che sarebbero aria fresca per le casse societarie.

Oltre a Lozano e James, da qui dovranno uscire anche le risorse per acquistare Agustin Almendra, talento del Boca Juniors seguito ormai da molto tempo e blindato da una clausola fissata a 30 milioni di euro. Tre acquisti importanti, che potrebbero permettere al Napoli di mettere sin da subito nel motore il giusto mix di qualità, forza, tecnica e imprevediblità

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.