Inter, niente ritiro per Icardi? E Sarri lo vuole alla Juventus...

Conte potrebbe lasciare Maurito alla Pinetina in attesa della cessione, mentre il futuro tecnico bianconero lo vedrebbe bene nel suo attacco.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Si lavora su più fronti. Normale quando si parla di calciomercato. Una trama di quelle importanti con scenari clamorosi: Icardi alla Juventus, Lukaku all’Inter e Dybala che vuole restare in bianconero. Un valzer di attaccanti per due big del calcio italiano, pronte a rilanciare i propri progetti con Antonio Conte e Maurizio Sarri in panchina. Già, proprio l’ex Napoli è un grande estimatore di Maurito.

Estate 2016, Gonzalo Higuain sta per partire direzione Torino. L’argentino dell’Inter sembra il sostituto ideale del Pipita. Scende in campo Aurelio De Laurentiis in prima persona, pronto addirittura ad offrire un cameo in uno dei suoi film a Wanda Nara. Muro nerazzurro, niente da fare. Sarri alla fine si deve “accontentare” di Milik.

Oggi tutto è cambiato: Icardi è in rottura con l’Inter, il tecnico napoletano è a caccia di un grande attaccante da 40 gol in stagione. E Conte? Lui vuole Dzeko e Lukaku. Sarebbe già pronto a lasciare Mauro alla Pinetina durante il ritiro.

Inter, Icardi in uscita: non andrà in ritiro
Inter, Icardi in uscita: Sarri ci pensa per la sua Juventus

Inter, Icardi fuori dal progetto: all’orizzonte c’è la Juventus

Andiamo con ordine in previsione di uno degli intrecci di calciomercato più intriganti dell’estate. Antonio Conte, nuovo allenatore dell’Inter, ha già comunicato alla dirigenza che Icardi non rientra nei suoi piani. Tradotto: deve essere ceduto. Bisogna incassare soldi per puntare poi tutto su Dzeko e Lukaku, i veri sogni dell’ex ct della Nazionale, carico e voglioso di ritornare in panchina. Ma con le sue idee e, soprattutto, senza grane.

Icardi viene dalla sua peggiore stagione in nerazzurro. Non solo perché ha segnato pochissimo e inciso anche meno. Quello che pesa nel rendiconto stagionale è il comportamento: l’infortunio dubbio, le mancate convocazioni, la perdita dei gradi di capitano. Frizioni che ne hanno compromesso il rendimento. La sua avventura a Milano sembra arrivata al capolinea. Secondo il Corriere dello Sport, l’attaccante di Rosario non partirà nemmeno per il ritiro estivo, ma rimarrà alla Pinetina in attesa di cessione.

Inter, Sarri vuole Icardi alla Juentus
Inter, Sarri vuole Icardi: affare con la Juventus in vista?

Ecco che entrano in scena Sarri e la Juventus. L’ex Napoli vorrebbe Mauro Icardi in bianconero. L’aveva richiesto tre anni fa a patron De Laurentiis dopo la cessione di Higuain. Una macchina da gol capace di garantirne 40 in stagione, ideale per tentare un nuovo assalto Champions League. Una trattativa difficile, in salita, ma non impossibile.

E Dybala?

Sereno, tranquillo. Dybala vuole rimanere a Torino, salvo clamorosi risvolti. Molto difficile lo scambio con Icardi, anche se la valutazione che ne fanno i rispettivi club è simile, ovvero tra i 60 e i 70 milioni. Paulo ad oggi non ha offerte, si registrano solo timidi corteggiamenti esteri da parte di Bayern Monaco, Liverpool, Manchester United e PSG. Con Sarri ufficiale sulla panchina bianconera si deciderà definitivamente anche il suo futuro. Per ora tutto tace.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.