Fiorentina: Commisso vuole Batistuta in società e conferma Montella

Il nuovo proprietario della Viola è al lavoro per costruire lo staff. Probabile la conferma del tecnico, mentre il Re Leone potrebbe affiancare Antognoni. Pradè per Corvino.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Lavori in corso alla Fiorentina. Rocco Commisso e il suo braccio destro Joe Barone stanno modellando la nuova struttura societaria e la Viola del futuro sta prendendo forma. L'avventura della nuova proprietà è partita il 6 giugno scorso con l'acquisto del club dai Della Valle per una cifra vicina ai 170 milioni di euro, dopo una trattativa che, si è scoperto, era nata già tre anni fa.

Il nuovo patron viola - che avrebbe un patrimonio intorno ai 4,5 miliardi di dollari, circa tre volte quello di Della Valle, che lo colloca fra i 500 uomini più ricchi del pianeta - ha subito mostrato grande entusiasmo e voglia di riportare la società e la squadra a livelli alti:

Sono un fan del calcio italiano da sempre e non ci sono parole per descrivere quanto sia incredibilmente onorato di avere l’opportunità di contribuire a scrivere il prossimo capitolo della storia di un club leggendario come la Fiorentina. In questi tre anni di contatti per acquisire il club, ho maturato una profonda consapevolezza di quanto La Viola sia importante per questa città e per i suoi tifosi.

Fiorentina Rocco Commisso
Fiorentina: Rocco Commisso è alle prese con la nuova struttura societaria

Fiorentina: Commisso vuole Batistuta in società

Firenze è piazza esigente, Commisso lo sa e da businessman consumato sembra muoversi nella direzione giusta. In città le bandiere sono amate e rispettate: Giancarlo Antognoni è un totem e da lui Rocco riparte, ma Antognoni è, da sempre, grande amico di Gabriel Batistuta e da lì è nata l'idea di formare un tandem con i due idoli degli ultimi decenni. L'ex Re Leone - goleador viola con oltre 200 reti realizzate in 9 stagioni fra il 1991 e il 2000 - ha già avuto i primi contatti col nuovo patron, la cui intenzione sarebbe di affidargli un ruolo di rappresentanza, una sorta di dirigente immagine insomma e di affiancarlo ad Antognoni anche per le decisioni tecniche.

Batistuta Fiorentina
Batistuta ha segnato oltre 200 gol con la maglia della Fiorentina

Montella verso la conferma

Per quanto riguarda la panchina, invece, si fa sempre più probabile la conferma di Vincenzo Montella. Al di là del finale thrilling della stagione appena conclusa, infatti, la nuova proprietà non dimentica che l'Aeroplanino aveva fatto molto bene alla Fiorentina nelle tre stagioni fra il 2012 e il 2015 - 3 quarti posti, una finale di Coppa Italia e una semifinale di Europa League - e intende dargli un'altra chance. Magari affiancandogli, come allora, Daniele Pradè nel ruolo di direttore sportivo, al posto di Pantaleo Corvino con il quale è stato già trovato un accordo per la risoluzione del contratto. Sul fronte del mercato, infine, Commisso pare sempre più intenzionato a trattenere Federico Chiesa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.