Fernando Santos e l'esultanza: "CR7 mi diceva 'vecchio' e mi colpiva"

A distanza di tre anni il ct del Portogallo racconta cosa successe nei minuti conclusivi della finale dell'Europeo vinto.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Insieme hanno vinto i primi due titoli della storia del Portogallo. Fernando Santos e Cristiano Ronaldo sono i due simboli dei successi lusitani agli Europei del 2016 e nella Nations League del 2019. Nel primo torneo vinto, quello di tre anni fa, l'attuale stella della Juventus ha vissuto però una finale agrodolce, costretto a uscire per infortunio al 25esimo minuto di gioco.

Da quel momento si è posizionato in panchina svolgendo quasi il ruolo di "vice" del tecnico, urlando e dando indicazioni ai suoi compagni. Fernando Santos è tornato a parlare di quei minuti concitati che stavano per concludere la finale, sorridendo sui ricordi di quella sera e sulla particolare carica del suo capitano:

È stata una scena brutale, stavo urlando perché qualcuno occupasse la fascia di sinistra, ma Cristiano mi colpiva da dietro e mi diceva: "Vecchio, vecchio! Abbiamo già vinto!".

Portogallo, Fernando Santos e Cristiano Ronaldo alla finale degli Europei
Europei 2016, Fernando Santos e Cristiano Ronaldo durante la finale

Fernando Santos ha raccontato anche un aneddoto dell'estate 2013, quando lui era appena arrivato alla guida dello Sporting Lisbona e Cristiano Ronaldo si preparava per il suo passaggio al Manchester United:

Quando sono arrivato allo Sporting l'ho chiamato e gli ho detto che aveva un grande potenziale, che sarebbe stato un grande giocatore, ma che doveva migliorare il suo gioco aereo. Il giorno dopo quando sono arrivato al campo era già lì con parecchi amici che lanciavano i palloni per lui. La sua preoccupazione era allenarsi e migliorare ciò che l'allenatore gli aveva detto. Questa sua etica del lavoro lo rende il migliore il mondo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.