Mondiali Under 20, Norvegia senza pietà con l'Honduras: finisce 12-0

Mattatore dell'incontro con 9 gol è l'attaccante del Red Bull Salisburgo, Erling Braut Haland.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Ne ha segnate addirittura 12, la Norvegia, nella partita valida per i Mondiali Under 20 contro l'Honduras. Gli scandinavi non si sono fatti scrupoli nell'infierire sugli avversari, chiudendo il primo tempo sul 5-0 e dilagando ancora di più nella ripresa, sfruttando pure l'espulsione di Axel Gomez al 57', oltre a quella a tempo scaduto di Everson Lopez.

Mattatore dell'incontro è stato il centravanti di proprietà del Red Bull Salisburgo, Erling Braut Haland, riuscito a colpire il bersaglio grosso addirittura in 9 occasioni (al 7', 20', 36' su rig, 43', 50', 67', 77', 88' e 90'): a segno anche Ostigard al 30', Hauge al 46' e Markovic all'82'.

Curiosamente, il 12-0 potrebbe non essere sufficiente alla Norvegia (reduce da due sconfitte su due) per superare il girone: dipenderà dagli incroci degli altri gironi, nello specifico quelli D, E ed F: la Norvegia passerà solo se le terze di questi gruppi non faranno meglio a livello di punti (3) e differenza reti (8).

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.