Roma, Pallotta: “De Rossi contro Totti? Tutte cazz**e”

A rivelare la reazione dell'ex centrocampista giallorosso è stato il conduttore di una radio locale.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Come prevedibile ha scatenato un putiferio la notizia pubblicata nell'edizione odierna de La Repubblica, secondo la quale i senatori della Roma, compreso l'ormai ex capitano Daniele De Rossi (oltre agli altri tre, Edin Dzeko, Alexander Kolarov e Kostas Manolas), avrebbero chiesto alla società l'allontanamento di Francesco Totti (ritenuto troppo ingombrante), facendo innescare un effetto domino che ha portato alle dimissioni di Monchi e all'esonero di Di Francesco.

Secondo quanto riportato dal giornalista Daniele Lo Monaco a Tele Radio Stereo (una delle emittenti radiofoniche romane dedicata esclusivamente alla Roma), Daniele De Rossi si starebbe preparando per presentare immediatamente una querela nei confronti dell'illustre quotidiano, dissociandosi dal contenuto scritto nell'articolo di oggi, intitolato appunto "La rivolta di De Rossi e tre senatori contro Totti". 

Pure il presidente Pallotta ha detto la sua ai microfoni del Messaggero:

"Sono tutte cazzate, qualcuno sta provando a danneggiare la Roma con continue bugie".

A seguire è arrivato anche il comunicato ufficiale della AS Roma, che ha preso le distanze:

AS Roma desidera prendere le distanze dalla ricostruzione apparsa sulle pagine sportive della Repubblica in data odierna. Contrariamente all’abitudine del Club, che non è solito commentare le indiscrezioni di stampa, a tutela delle persone menzionate nel servizio, l'AS Roma ritiene che non sia attendibile trasformare in fatti eventuali opinioni espresse da terzi, e riportate a terzi, delineando in questo modo un quadro distorto e totalmente distante dalla realtà.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.