Europa League, Torreira esce e scoppia a piangere

Sostituito sul 3-0 per il Chelsea, il centrocampista dell'Arsenal non ha trattenuto la disperazione.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

A Baku la finale di Europa League prende la direzione della Londra tinta di "blues". Il Chelsea di Sarri riesce a portarsi sul 3-0 contro l'Arsenal ed Emery, al 66', per tentare di ribaltare la situazione, decide di cambiare contemporaneamente Monreal e Torreira, rispettivamente con Guendouzi e Iwobi.

Al momento del cambio offensivo, l'uruguaiano inizia a dirigersi fuori dal campo abbassando la testa, per nascondere il suo volto.

Una volta arrivato in panchina, però, le telecamere riescono a riprenderlo: l'ex Sampdoria scoppia a piangere, non riesce a trattenere le lacrime per la delusione. Per lui, anche se manca poco meno di mezz'ora, in quel momento la finale di Europa League è già persa. E Torreira avrebbe voluto certamente dare un contributo diverso all'Arsenal.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.