Adani pazzo di Vecino: "Sull’1-1 tutti si cag***no addosso, lui no"

L'opinionista di Sky Sport torna a parlare di Inter-Empoli e si sofferma su alcuni singoli.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sono passati due giorni da Inter-Empoli, match dell'ultima giornata di Serie A che ha visto i nerazzurri vincere 2-1 e strappare il pass per la prossima Champions League. Ma si continua a parlare della sfida. L'ultimo a farlo è stato l'opinionista di Sky Sport, nonché ex difensore inerista, Lele Adani, che a Radio Deejay si è soffermato su alcuni singoli e non solo: 

Sull'1-1 tutti si stavano cag***o addosso, Vecino no. Chi è che fa la corsa da una parte all’altra del campo? Vecino! E poi ho da ridire su Joao Mario, sicuramente non è dentro al percorso dell’Inter attuale, però è campione d’Europa in carica

Sull'Empoli:

Retrocede con dignità, ha mostrato qualità e fatto vedere un grande calcio. L'idea di calcio di Andreazzoli fa capire come anche l'Italia sia in fase di cambiamento. Si può vincere e si può perdere, ma è la nobiltà dei mezzi utilizzati che fa la differenza

Su Perisic: 

Se rimanesse e Conte giocasse con la difesa a tre, lui dovrebbe fare il quinto a sinistra che secondo me è il suo ruolo naturale. Perisic è il giocatore che fa tutta la fascia sinistra perché ha fisico, tempi e corsa. Davanti a lui dovrebbe giocare un giocatore come Hazard o Neymar

Sul suo futuro e sull'ipotesi di vestire i panni dell'allenatore:

Non lo escludo, ho il patentino. Il rifiuto a Mancini? Stavo facendo un percorso, avevo dato la mia parola. Il rapporto con lui non è cambiato, io sono contento così. Avrei guadagnato quasi il triplo a fare il secondo all’Inter, ma non ho pensato ai soldi in quel momento

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.