Stam "still has it": intervento killer in una partita di beneficenza

L'ex difensore olandese non ha fatto prigionieri nel match in cui è stata commemorata la finale di Champions League del 1999 fra Manchester United e Bayern Monaco.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Che Jaap Stam fosse un giocatore che non ha mai amato le buone maniere in campo è un fatto noto. Ma forse il gigante olandese ha un po' esagerato oggi visto che stava giocando una partita di beneficienza.

Leggende di Manchester United e Bayern Monaco sono scese in campo per ricordare la finale di Champions League del 1999 vinta dai Red Devils all'ultimo secondo e l'ex giocatore del Milan ha giocato proprio come se ci fosse la coppa in palio.

Dopo alcuni contrasti molto duri, Stam si è reso protagonista di un tackle durissimo su un avversario, fatto letteralmente volare con una scivolata. A dimostrazione che per alcuni giocatori non è mai un'amichevole.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.