Allegri: "Conclusi 5 anni straordinari, lascio una squadra vincente"

Il tecnico dopo la sconfitta con la Sampdoria, sua ultima partita sulla panchina bianconera: "Da domani inizia una nuova era, appena potrò ricomincerò a lavorare".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

la Juventus chiude campionato e stagione con una sconfitta, salutando i suoi tifosi e Massimiliano Allegri. Il tecnico per l'ultima volta si è seduto sulla panchina bianconera e dalla prossima stagione non allenerà più a Torino.

I livornese si è fermato dopo la partita di Marassi ai microfoni di DAZN e ha tenuto la sua ultima intervista post match da allenatore della Juventus. Dicendosi soddisfatto di quanto raccolto in questa esperienza.

Mi sento bene perché ho concluso 5 anni straordinari con la vittoria dello Scudetto, peccato per la sconfitta perché abbiamo fatto bene oggi. Da domani inizierà una nuova era. Il prossimo allenatore troverà un allenatore vincente, nettamente più forte delle altre e che potrebbe far bene in Champions. Quando avrò l'opportunità ritornerò a lavorare altrimenti resterò fermo, dovrò scegliere una squadra dove mi diverto e dove potrò fare un buon lavoro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.