Allegri: "Il mio futuro? Ci vedremo prossimamente su altri schermi..."

Il tecnico parla alla vigilia della sua ultima partita sulla panchina bianconera: "Sono venuto qui solo per salutarvi e dare la formazione".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

la Juventus si prepara a chiudere la sua stagione con l'impegno dell'ultima giornata di campionato in casa della Sampdoria e a salutare il suo allenatore Massimiliano Allegri, che nella prossima annata non si siederà più sulla panchina della squadra bianconera.

Il livornese saluterà a Marassi dove nel 2015 festeggiò la vittoria del primo dei suoi 5 Scudetti consecutivi conquistati con la Vecchia Signora, per poi probabilmente continuare ad allenare anche se è ancora incerta la sua prossima destinazione.

Allegri ha parlato alla vigilia di Sampdoria-Juventus, sfida che non conta nulla in termini di classifica se non quella dei marcatori. L'allenatore si è seduto per l'ultima volta nella sala dell'Allianz Stadium rispondendo alle domande dei giornalisti da tecnico bianconero.

Allegri festeggia la vittoria dello Scudetto
Allegri ha parlato prima di Sampdoria-Juventus

Allegri: "Il mio futuro? Prossimamente su altri schermi..."

Nella conferenza stampa tenuta prima dell'ultima giornata del campionato 2018/2019, Allegri ha subito chiarito che in questo suo ultimo appuntamento ci sarà poco da dire rivelando l'11 titolare che scenderà in campo contro la Sampdoria.

Sono qui con voi per salutarvi e vi dico anche la formazione della partita di domani. Con alcuni giornalisti ci vedremo domani, con altri prossimamente "su altri schermi". Domani giocano Pinsoglio; Caceres, Rugani, Chiellini, De Sciglio; Cuadrado, Bentancur, Emre Can, Pereira; Dybala, Kean. Ma se Spinazzola recupera, gioca lui al posto di Pereira.

L'allenatore ha dato anche qualche aggiornamento spiegando i motivi delle assenze di due pezzi da 90 come Cristiano Ronaldo e Szczesny. E che domani si aspetta comunque una buona prova da chi scenderà in campo in casa dei blucerchiati.

Cristiano Ronaldo lo lascio a casa perché poi va a giocare in Nazionale, è giusto che riposi e far giocare gli altri. Szczesny invece dovrà essere operato al ginocchio per un problema, quindi rimane a Torino. Noi dobbiamo comunque giocare una buona partita perché vogliamo chiudere bene in casa di una squadra che ha fatto un ottimo campionato. Dopo? Andiamo al mare...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.